Immagine
 Trilingual World Observatory: italiano, english, română. GLOBAL NEWS & more... di Redazione
   
 
\\ Home Page : Articolo
Desenzano del Garda: tra il suo castello e la spiaggia di Rivoltella.
By Admin (from 14/07/2010 @ 11:49:19, in it - Scienze e Societa, read 2996 times)

Con i suoi 26.000 abitanti, Desenzano (Dezensà per chi parla il dialetto bresciano) è la più grande tra le città che sia specchiano sull’acqua dalle rive del Lago di Garda, di cui occupa la sponda meridionale. Le ipotesi sull’origini del nome sono due: si contrappone il parere degli studiosi, convinti che derivi dal nome latino Decentius, proprietario di una villa del IV sec. collocata in zona, al parere popolare, secondo il quale la denominazione si legherebbe alla parola “discesa”, essendo il borgo adagiato lungo il declivio collinare. Prima del 1962, comunque, esistevano due comuni che in quell’anno sono stati aggregati in quello attuale, e portavano il nome rispettivamente di Desenzano del Lago e di Rivoltella sul Garda.

Desenzano si presenta come una cittadina graziosa e brulicante di vita, con un centro storico accogliente e una zona pedonale ampia, costeggiata dai negozi e impreziosita da bei palazzi e chiese. La cultura si fonde alle esigenze di chi vuole dedicarsi allo shopping, al relax o alla vita all’aria aperta.

Le spiagge principali di cui si può usufruire sono tre, tutte sassose: la spiaggia del Desenzanino, la spiaggia di Rivoltella e la spiaggia d’oro, ottime alternative al mare, confortevoli e suggestive, rivolte verso la sponda veronese e il monte Baldo, nonché perfettamente attrezzate con bar, ristoranti, pedalò, lettini e ombrelloni. Per chi ama lo sport sarà possibile dedicarsi alla vela, oppure basterà visitare il Parco del Laghetto, un’oasi verde dotata di campi da basket, un campo da calcio, una pista di pattinaggio, giochi per bambini e un rilassante percorso salute che consente di respirare a pieni polmoni l’aria frizzante e pura del lago.

Da non perdere è la passeggiata sul lungolago, che regala allo sguardo scorci romantici costeggiando tutto il paese e permette di avere sott’occhio il lago intero, in tutta la sua bellezza.

Il clima di Desenzano si fa gustare con immenso piacere dei sensi: mite tutto l'anno, è l’ideale per vivere il Lago di Garda nel migliore dei modi nonché un ottimo punto di partenza per visitare le numerose attrazioni di tipo culturale. L’afa sta alla larga dalle estati sul lago e la stagione è perfette per prendere il sole a bordo lago o lanciarsi in una bella nuotata, mentre la primavera è speciale per visitare la cittadina ed i magici dintorni.

I più curiosi, desiderosi di capire meglio le origini della comunità di Desenzano, troveranno interessante il museo archeologico, custode di numerosi reperti risalenti al IV sec. a.C., e i mosaici tutt’ora osservabili tra i resti di un’antica e splendida villa romana; in più, non potranno fare a meno di visitare il castello che sta di vedetta nella parte alta della città sin dal X secolo.

Da vedere è inoltre la chiesa dedicata a San Giovanni Decollato, costruita nel 1588 nel quartiere Capolaterra, per poi proseguire lungo le sinuose vie dallo stile tipicamente medievale e giungere ai piedi di Palazzo Locatelli-Isonni, del 1785, e di Palazzo Macchioni-Tonoli-Baresani, che nel 1862 accolse Garibaldi. Nella piazza del duomo, invece, si trovano il palazzo Alberti-Parini e il palazzo Mancini, del XVIII secolo.

A Desenzano è poi possibile lasciare libero sfogo alla voglia di shopping. Ci sono soluzioni davvero per tutti i gusti: chi ama gli oggetti tradizionali o di un certo valore artistico può dare un’occhiata alle esclusive Botteghe d’arte e d’antiquariato, di raffinata qualità, mentre gli interessati a qualcosa di più moderno troveranno soddisfazione al centro commerciale Le Vele: vicino al grande viadotto della ferrovia, ad un km dall'uscita dell'autostrada A4 e della superstrada per Brescia, si staglia imponente questo bell’edificio in vetro, sulle cui pareti si specchia il blu intenso del cielo.

Non mancano le occasioni per riunire cittadini e turisti a festeggiare e divertirsi insieme. Nel tardo pomeriggio di ferragosto Desenzano si veste di luci in occasione della “Notte d’incanto” o “Festa dei lumi”. Tutto comincia con una sfilata, che porta la mente ad un tuffo nel passato, per poi accendere il lago con migliaia di lumini, distribuiti sulle barche e portati a spasso sullo specchio dell’acqua, a creare un vero e proprio mondo da fiaba. Le luci si moltiplicano a mezzanotte, quando uno straordinario spettacolo pirotecnico dà bella mostra di sé nel cielo buio sopra il lago.



Altri appuntamenti estivi sono la "Festa del lago e dell'ospite", che si svolge al Porto di Rivoltella, la "Festa del vino" a S. Martino della Battaglia, la " Festa di S. Rocco" presso la Parrocchia di Vaccarolo e la Festa di S.Maria Maddalena in Duomo. Ma con l’arrivo di settembre gli eventi non finiscono: la prima domenica del mese vede la cittadina animarsi di giochi, spettacoli e attrazioni di vario tipo. E’ la tradizionale Festa dell’Anitra, per ricordare il martirio di San Giovanni Battista. Fino a qualche decennio fa le famiglie di Capolaterra esponevano ai battenti della porta di casa, verso la strada, le zampe ed il becco dell'anitra, legati da un ben visibile nastro rosso.

Anche a Desenzano, come in molti altri comuni affacciati sul Lago, si svolge annualmente la celebre regata remiera organizzata dalla Lega Bisse del Garda. Tra giugno e agosto le bisse, tradizionali imbarcazioni da voga alla veneta, si contendono il trofeo tanto ambito: la bandiera del lago. La bissa venne introdotta sul lago di Garda durante il dominio veneziano, a partire dal 1426: si tratta di una barca piatta dalla linea allungata che, come la gondola, dev'essere condotta in piedi. Ogni Palio vede la partecipazione di una ventina di "Compagnie delle Bisse", di altrettanti comuni del Garda.

Appuntamento immancabile per gli amanti della vela, invece, è la Centomiglia del Garda, organizzata dal Circolo Vela di Gargnano. Desenzano ospita storicamente la boa di passaggio Sud, situata a poche centinaia di metri dalla diga foranea. Si può godere lo spettacolo dei passaggi delle imbarcazioni sia dall’acqua che da terra, insieme ad una folta schiera di appassionati che si riunisce puntualmente ogni anno. Infine, tra le ricorrenze che la città ospita, va ricordato il Gran premio TV, che si tiene al Teatro Alberti ed è stato istituito sotto il patrocinio del Ministero delle Comunicazioni, con il contrbuto tecnico della rivista Millecanali. Si tratta della più importante manifestazione italiana nel settore della televisione indipendente.

Desenzano è raggiungibile mediante l’autostrada A4 Milano-Venezia, imboccando l’uscita Desenzano. Per muoversi in treno ci si può servire della linea Milano-Venezia, e scendere alla Stazione di Desenzano del Garda, che dista circa 2 Km dal Centro del Paese. In stazione è possibile usufruire del servizio TAXI. In aereo infine, oltre agli aeroporti di Milano Malpensa e Linate (a circa 110 KM) sono disponibili gli aeroporti di Verona-Villafranca (35Km) e Brescia-Montichiari (15 Km). Gli aeroporti, tramite un servizio navetta, sono collegati alle stazioni ferroviarie. ( Fonte: ilturista.info)

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa  Share
Cannabis seeds, Autoflowering seeds, Greenhouse, Sweet Seeds, Dutch Passion
comments powered by Disqus
 
Nessun commento trovato. No comments found. Nici un comentariu găsit.

Anti-Spam: dial the numbers CAPTCHA
Text (max 5000 characters)
Nome - Name - Nume
Link ( OPTIONAL - visible on the site - NOT a must )


Disclaimer
Tuo commento sarŕ visibile dopo la moderazione. - Your comment will be visible after the moderation. - Comentariul tău va fi vizibil după moderare.
Ci sono 1796 persone collegate

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Titolo
en - Global Observatory (605)
en - Science and Society (594)
en - Video Alert (346)
it - Osservatorio Globale (503)
it - Scienze e Societa (555)
it - Video Alerta (132)
ro - Observator Global (399)
ro - Stiinta si Societate (467)
ro - TV Network (149)
z - Games Giochi Jocuri (68)

Catalogati per mese - Filed by month - Arhivate pe luni:

Gli interventi piů cliccati

Ultimi commenti - Last comments - Ultimele comentarii:
Hi, it's Nathan!Pretty much everyone is using voice search with their Siri/Google/Alexa to ask for services and products now, and next year, it'll be EVERYONE of your customers. Imagine what you are ...
15/01/2019 @ 17:58:25
By Nathan
Now Colorado is one love, I'm already packing suitcases;)
14/01/2018 @ 16:07:36
By Napasechnik
Nice read, I just passed this onto a friend who was doing some research on that. And he just bought me lunch since I found it for him smile So let me rephrase that Thank you for lunch! Whenever you ha...
21/11/2016 @ 09:41:39
By Anonimo


Titolo

Latest NEWS @
www.TurismoAssociati.it

Non-Hodgkin lymphoma cured by CANNABIS. The video of Stan and Barb Rutner.

Dr. Joycelyn Elders, U.S. surgeon general: Myths About Medical Marijuana in The Providence Journal, 2004.

Marihuana vindeca CANCERUL: marturii despre uleiul de cocos si canabis.

Yahoo Incorporated Mail. My account recovery information is incorrect. The Password Helper says my password can't be reset online. "First time signing in here?" message.

All information in a video about Donatio Mortis Causa and The Venus Project

What is TOR browser?

Brexit day of reckoning: Johnson's deal faces wrecking amendment

People should have final say on Brexit - UK's Labour leader Corbyn

UK PM Johnson says there's little appetite in the EU for further delay

UK PM Johnson says hopes this is the moment to get Brexit resolution

Explainer: Britain's 'Super Saturday' Brexit showdown in parliament

UK government will not participate in Brexit deal vote if Letwin amendment passes: BBC

Ultimele articole - Antena3.roUn nou scandal între ministrul Ana Birchall ?i CSM

Un popa din Vaslui a lasat mortul lânga groapa pentru ca rudele nu au avut bani pentru tariful de înmormântare, 1.100 de lei - Familia era prea saraca

Moment istoric! Regina-Mama Elena, reînhumata la Curtea de Arges - Repatriata dupa 7 decenii, alaturi de fiul ei, Regele Mihai

Stela traie?te o drama dupa ce copilul i-a murit în burta: ”Sa treci prin durerile na?terii ?tiind ca copilul tau este mort este cel mai rau lucru pe care ?i-l po?i imagina. Doctorul a spus ca îi pare rau, dar...”

Imagini spectaculoase. Tornada filmata în apropierea unei ?osele din Timi? - VIDEO

Iohannis a schimbat planul dupa e?ecul negocierilor. Liberalii, baga?i de urgen?a în ?edin?a





19/10/2019 @ 11:41:50
script eseguito in 907 ms