\\ Home Page : Articolo : Stampa
Italiani e Carte di Credito.
By Admin (from 02/07/2010 @ 10:40:34, in it - Scienze e Societa, read 1219 times)

Qui in America al ristorante si paga regolarmente la mancia. Pagarla in contanti è banale: basta lasciare in un astuccio che ti danno loro i soldi del conto più una cifra che va dal 10% al 20%. Ti alzi e te ne vai indisturbato.

 A questo punto, mi succede da anni, ogni volta che con me c’è un Italiano dall’Italia mi viene chiesta con un certo stupore e con un ghignetto malefico sempre la stessa domanda: “E se uno se ne andasse senza mettere dentro i soldi?!?

Il bello però viene quando si decide di pagare la mancia con la carta di credito. La procedura è un pò meno semplice e in genere gli Italiani storcono subito il naso:

1) Inserisci la carta nello stesso astuccio riservato al contante
2) Il cameriere prende l’astuccio e lo porta via, dopodichè passato qualche minuto te lo riporta assieme ad un foglietto di carta da firmare
3) firmi il foglietto (su cui sono riportati gli estremi della transazione) e sotto aggiungi la cifra da devolvere in mancia col relativo totale
4) prendi la tua carta di credito da dentro l’astuccio, prendi una copia del foglietto come pro-memoria e te ne vai

In questo caso l’Italiano di turno immancabilmente si allarma e domanda: “come è possibile che si prendono la mancia se non hanno più la carta di credito?” E soprattutto: “chi me lo dice che invece di prelevare la cifra che ho scritto si prendono di più?”

Tu spieghi che nessun commerciante qua farebbe truffe così perchè si va in galera e si rimane segnati a vita, e poi alla fine anche se succedesse la truffa la farebbero a VISA, mica a te! Spesso si lasciano convincere ma alla fine sconsolati sbottano: “va beh la prossima volta però pago col BANCOMAT!” heheheheheheeheh

Autore: Alain De Carolis; Fonte: Alain.it