\\ Home Page : Articolo : Stampa
Interviste a Hitchens: “Sto morendo, ma non mi converto”.
By Admin (from 15/08/2010 @ 08:12:23, in it - Scienze e Societa, read 1090 times)

Sul sito della testata The Atlantic è disponibile una intervista video con Jeffrey Goldberg a Christopher Hitchens. Sebbene in condizioni visibilmente non buone, Hitchens con grande dignità parla della sua malattia e delle cure che sta seguendo.

“Sto morendo” inizia con franchezza l’intervista il giornalista: “tutti devono morire, ma mi sembra che questo processo sia accelerato con me”. “Sto morendo” inizia con franchezza l’intervista il giornalista: “tutti devono morire, ma mi sembra che questo processo sia accelerato con me”. “Sono realista, obiettivo” commenta Hitchens parlando delle sue condizioni “il mio non è un cancro buono, le statistiche sono molto deprimenti”, “sarei un uomo fortunato se vivessi per altri 5 anni”. Si parla, inevitabilmente, anche di religione e in particolare del dibattito su una sua possibile conversione (Ultimissima del 7 luglio).

“Non mi disturba che la gente preghi per me” afferma lo scrittore, “ma non diventerà mai un credente neanche con la morte vicina”. “Se sentiste parlare di una mia conversione” ribadisce Hitchens con decisione “sarebbe una menzogna della comunità religiosa, o un effetto delle cure per il cancro che non mi fanno più essere me stesso”.

Da segnalare anche un’altra intervista per la CNN, con Anderson Cooper, in cui Hitchens lucidamente parla delle sue condizioni.

Fonte: uaar.it