\\ Home Page : Articolo : Stampa
Base jumping, un video con i lanci più spettacolari. E un tuffo drammatico che - fortunatamente - non è finito male.
By Admin (from 28/12/2011 @ 14:01:02, in it - Video Alerta, read 1164 times)

Un tuffo nel vuoto, il paracadute sulle spalle, davanti a sé un paesaggio da mozzare il fiato. Se i voli estremi dei base jumpers si consumano in pochi secondi, a catturarne gli attimi più suggestivi ci pensa questo video diffuso da una piattaforma video australiana dedicata ai filmati di argomento sportivo.

Sullo sfondo di spettacolari salti nel vuoto vi sono le cime di Norvegia, Svizzera e Francia, dove i temerari del volo hanno affrontato cadute libere di 1800 metri e oltre. Basta vederli lanciarsi in slow motion, per avere l'impressone che, in volo, l'adrenalina lasci spazio ad attimi di grande pace e silenzio.

Ma non tutti i lanci vanno a lieto fine. Guarda anche il video della disavventura di Christopher Brewer, un base jumper americano a cui non si è aperto il paracadute. Un sabato Brewer si è lanciato da un'altezza di 270 metri, da un ponte sospeso su un fiume della West Virginia. Il suo paracadute non si è aperto e il 27enne è precipitato in acqua a una velocità di 120 km all'ora. Fortunatamente la tuta alare che indossava ha frenato la caduta e il ragazzo è sopravvissuto. (Immagini sconsigliate a un pubblico sensibile).

Fonte: focus.it