\\ Home Page : Articolo : Stampa
Tutti i bug di Facebook. Il social network di Mark Zuckerberg sarà anche un gioiello del Web, ma a guardarci bene dentro è più tarlato di un vecchio mobile. Ecco alcuni esempi
By Admin (from 17/02/2012 @ 11:05:54, in it - Osservatorio Globale, read 1099 times)

Eventi fantasma, friend list inesistenti e notifiche fuori posto: il campionario di bug di Facebook è così esteso che vale la pena mettere insieme un album di (imbarazzanti) ricordi. A quanto pare, il social network di Palo Alto ha fatto cilecca più di una volta: a dimostrarlo è Evan Priestley - http://pinterest.com/epriestley/facebook-production-bugs/ , ex ingegnere al soldo di Mark Zuckerberg, che ha deciso di mettere online una bacheca Pinterest con tutti i peggiori strafalcioni apparsi sulle pagine di Fb.

Come segnala TechCrunch, Priestley ha anche cercato di spiegare il perché di tutti questi bug. In una nota postata su Quora, l'ex ingegnere azzarda un'ipotesi che – a pensarci bene – suona davvero molto credibile: “Facebook è il software più buggato che mi capita di usare. Nonostante produca un software così pieno di problemi, ha un successo clamoroso. Ecco spiegato il motivo per cui il social network può fare a meno di ricercare alti standard di qualità”.

In pratica, siamo tanto abituati a fare login sul nostro profilo e a leggere le notifiche provenienti dai nostri contatti da accettare pacificamente il fatto che Facebook sia pieno di errori. Errori che, di fatto, non perdoneremmo a nessun altro. Ecco perché, secondo Priestly, quando il suo Facebook mobile è andato in tilt per 36 ore, l'ex ingegnere l'ha presa con molta filosofia e ci si è fatto quattro risate.

Fonte: wired.it