\\ Home Page : Articolo : Stampa
Barclays: La scorsa settimana la banca è stata condannata a pagare 290 milioni di sterline per risolvere un contenzioso con le autorità. Tassi di interesse truccati, si dimette il presidente.
By Admin (from 04/07/2012 @ 08:02:26, in ro - Observator Global, read 1570 times)

Barclays ha annunciato le dimissioni del presidente Marcus Agius, dopo lo scandalo legato ai tentativi di manipolazione sul Libor, l’indice di riferimento del mercato interbancario.

La scorsa settimana la banca è stata infatti condannata a pagare 290 milioni di sterline per risolvere un contenzioso con le autorità inglesi e americane.

«Gli eventi della scorsa settimana, che hanno evidenziato norme di comportamento inaccettabile all’interno della banca, hanno inferto un colpo devastante alla reputazione di Barclays. Come presidente, sono il garante ultimo della reputazione della banca», ha dichiarato Agius.

Quest’ultimo rimarrà in carica fino alla nomina del nuovo presidente, la cui ricerca è stata affidata a John Sunderland, mentre Michael Rake è stato nominato vicepresidente.

Fonte: lastampa.it