\\ Home Page : Articolo : Stampa
Studio Universita di Caen sulla tossicita del mais OGM NK603, che causa tumori, realizzato dalla Monsanto
By Admin (from 01/10/2012 @ 05:05:44, in it - Scienze e Societa, read 1706 times)

David Icke, il giornalista e politologo inglese, afferma che il cibo geneticamente modificato ha lo scopo di modificarci a livello genetico. Viene apparentemente venduto per “nutrire il mondo”, in quanto più resistente, mentre sarebbe molto più accurato dire per “compiere un omicidio di massa”. La Monsanto, produttrice leader degli OGM, ha piazzato i suoi “ex” dipendenti nei posti chiave delle agenzie governative che presumibilmente dovrebbero vigilare sulla congiura biotecnologica… Tra la Monsanto e i governi c’è una specie di porta girevole che permette a questa multinazionale di dettare legge e di bloccare ogni tipo di controllo sulle sue attività. Gli OGM oltretutto rendono inefficaci gli antibiotici, poiché batteri e virus si stanno rafforzando. Il cibo OGM, contenendo retro-virus transgenici, può provocare tumori maligni come il cancro o la leucemia.

Alessio Di Benedetto

The logo of Swiss agrochemicals maker Syngenta is seen in front of a cornfield near the company's plant in Stein near Basel September 18, 2012. Credit: Reuters/Arnd Wiegmann

I 27 Stati membri dell'UE non hanno potuto pronunciarsi sull'autorizzazione o meno all'importazione in Europa del mais transgenico Mir 162 del gruppo Syngenta, destinato all'alimentazione umana e alla produzione di mangimi.

Il dossier torna dunque alla Commissione UE che, secondo la procedura europea, deciderà se dare il via libera definitivo alla sua proposta.

La Commissione europea, precisa che il mais Ogm Mir 162 ha ricevuto il parere favorevole dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) nel giugno 2012.

"Questo Ogm è un mais resistente agli insetti - precisa Bruxelles - e, per quanto riguarda gli studi di tossicologia, è stato sottoposto ad uno studio di 'tossicita' oralé della durata di 28 giorni e ad uno studio di 90 giorni con alimentazione di ratti. Questi due studi non hanno individuato effetti negativi".

Sul fronte dell'autorizzazione degli OGM, il dibattito è diventato incandescente in Europa dopo la pubblicazione dello studio-shock realizzato da una squadra di scienziati della Università di Caen, guidata dallo scienziato francese Gilles-Eric Seralini, sulla tossicità del mais OGM NK603, che causa tumori, realizzato dalla Monsanto. In particolare Seralini ha rimesso in discussione la durata dei test di valutazione scientifica dell'Efsa, considerati troppo brevi.

Tratto da: ANSA - Immagine: The logo of Swiss agrochemicals maker Syngenta is seen in front of a cornfield near the company's plant in Stein near Basel September 18, 2012. Credit: Reuters/Arnd Wiegmann