\\ Home Page : Articolo : Stampa
Focus: La coppia che si tiene per mano da 1500 anni.
By Admin (from 29/12/2011 @ 14:06:26, in it - Osservatorio Globale, read 1287 times)

Si sono tenuti teneramente la mano per 1500 anni prima di essere "scoperti". Gli scheletri di due amanti sepolti tra il quinto e il sesto secolo dopo Cristo sono stati rinvenuti a Modena, negli scavi archeologici di Via Ciro Menotti, in un'area ai limiti dell'antica città romana di Mutina (Modena appunto).

Le ossa, di un uomo e di una donna, appartenevano probabilmente a una coppia non molto ricca, e sono circondate da altre tombe di cui sette vuote, scavate e mai utilizzate.

La coppia che si tiene per mano da 1500 anni

La coppia di scheletri è stata rinvenuta qualche mese fa dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia Romagna negli scavi archeologici di Via Ciro Menotti (Modena). La notizia della scoperta è stata diffusa solo a metà ottobre. Foto credit: Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna

Lo scheletro della donna è rivolto verso quello dell'uomo, e forse anche quest'ultimo era girato verso la sposa. Qualcosa, forse un'inondazione del terreno di sepoltura, avrebbe poi fatto spostare il capo dell'uomo dall'altro lato. Secondo gli esperti in antichità non era infrequente che una coppia morisse negli stessi giorni.

Talvolta a causa di un'epidemia, capitava che mentre i parenti cercavano di seppellire uno dei due sposi, morisse anche l'altro nel giro di poche ore.

Fonte: focus.it