Immagine
 Trilingual World Observatory: italiano, english, română. GLOBAL NEWS & more... di Redazione
   
 
\\ Home Page : Articolo
Magari cade il Governo. Non prendete impegni per stasera.
By Admin (from 29/07/2010 @ 15:30:14, in it - Osservatorio Globale, read 1429 times)

Siamo alla resa dei conti. Dicono. Ore 19.00, stasera. Ufficio di Presidenza Pdl. Fini ed i Finiani, dentro o fuori. In quel vertice, può accadere di tutto.

Gianfranco Fini
 ha appena chiesto al Cavaliere di deporre le armi. Un no secco, la risposta del Premier, oramai è tardi, la tua è una trappola. Il Santo Papi non perdona. L'espulsione è proprio lì, a poche ore di distanza, sarebbe già pronto un documento di "censura politica", così lo chiamano: Fini, Bocchino, Granata, Briguglio, ora basta, quelle teste devono cadere. C'è chi parla di campagna acquisti - "Fini è finito, ora comprerò tutti i suoi uomini", sbottava il Premier ad aprile - chi di imminenti elezioni anticipate, Berlusconi si è insomma deciso, la metastasi va asportata, con qualunque mezzo. Sia chiaro, può pure finire tutto a tarallucci e vino (probabile), ma sta di fatto che l'apparato mediatico papale è scatenato, affila i bisturi, prepara lacci emostatici e disinfettante e morfina base, quello di Feltri e Belpietro (e non solo) è un attacco simultaneo: si va daicalzoncini corti di Italo Bocchino ai cognati di Gianfranco Fini passando per traditor Granata, se serve con l'aiuto postumo di Oriana Fallaci e di Giorgio Almirante, pagine e pagine di delegittimazione sistemica perfetta per frollare dinnanzi all'opinione pubblica le decisioni del Partito, che potrebbero essere pesantissime. Le reazioni all'epurazione di chi chiede legalità e democrazia all'interno del Pdl, anche se a scoppio ritardato, potrebbero essere ... beh, fate voi, da qui il martellamento giornalistico degli ultimi giorni.

In ogni caso ci siamo. Il Parlamentare Pdl Giuseppe Ciarrapico non ha dubbi sulla determinazione del Cavaliere, e ai giornalisti di Liberorivela: "Stavolta Berlusconi sta a cazzo dritto" (cito testualmente), non farà sopravvissuti. "Ci sono rimasto malissimo quando ho scoperto che Bocchino era un deputato e non un punto del nostro programma", scherza a poca distanza il Cavaliere, questo per dirvi del clima che si respira in Transatlantico.

In realtà potrebbe essere molto ma molto difficile cacciare i dissidenti finiani, ed in particolare l'ex leader di An, essendo uno dei fondatori del Pdl. Fini compare in quell'atto notarile firmato il 27 febbraio 2008, assieme ad altri 9 nomi, tra cui spiccano Berlusconi, Bondi e Verdini. E stando alle parole di un notiaio interpellato da Libero, quello statuto non prevede "né il recesso, né l'esclusione", "in soldoni nessuno può cacciare nessuno". Ma sappiamo bene di chi stiamo parlando, di uno che ha stracciato senza troppi problemi l'articolo 3 della Costituzione Italiana, pur di trincerarsi in impunità, e diosolosa cosa potrebbe fare con lo statuto del proprio Partito. Ore diciannove.
 
Autore: Wil; Fonte: nonleggerlo.blogspot.com
Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa  Share
Cannabis seeds, Autoflowering seeds, Greenhouse, Sweet Seeds, Dutch Passion
comments powered by Disqus
 
# 1
La crisi è vicina. I possibili scenari dopo la cacciata di Fini dal Popolo della Libertà.

L’approvazione del documento dell’Ufficio di Presidenza del Pdl non può che determinare una crisi di governo. Potranno trascorrere giorni, settimane o perfino mesi prima che il disfacimento dell’esecutivo si palesi apertamente e in modo definitivo. Ma il processo è iniziato. Ed è assolutamente irreversibile.

Al di là dei numeri, che pure sono indicativi, la maggioranza uscita vincente dalla competizione elettorale non esiste più. E’ proprio il documento approvato ieri a sancirlo, laddove afferma che, “soprattutto dopo il voto delle regionali che ha rafforzato il governo e il ruolo del Pdl, l’On. Gianfranco Fini ha via via evidenziato un profilo politico di opposizione al governo, al partito ed alla persona del Presidente del Consiglio”.

Nel documento si denuncia una sorta di “tradimento” del Presidente della Camera e dei suoi sostenitori non già nei confronti del Capo del Governo, ma degli stessi elettori. Tradimento che si sarebbe consumato con l’assunzione da parte dell’on. Fini di posizioni del tutto originali e lontane da quelle illustrate nel programma sottoscritto con il corpo elettorale su “temi qualificanti” come la cittadinanza breve, il voto agli extracomunitari e la legge elettorale. Ma soprattutto con quell’inclinazione, che il Presidente della Camera avrebbe dimostrato, per l’“uso politico della giustizia”, vizio intollerabile più di ogni altra cosa per il Presidente del Consiglio.

Il problema è che il presunto tradimento del co-fondatore del partito di maggioranza e la sua conseguente espulsione dal medesimo non possono che condurre alle dimissioni dello stesso Presidente del Consiglio. Ed ha ragione Bersani quando invita Berlusconi a presentarsi in Parlamento “perché questa è una vera crisi”.

Occorre evidenziare, infatti, che il documento dell’Ufficio di Presidenza del Pdl non è stato firmato dal Ministro per le politiche europee Andrea Ronchi, dal Viceministro per lo Sviluppo economico Adolfo Urso e dal Sottosegretario per il Lavoro, la Salute e le Politiche sociali Pasquale Viespoli.

Ed ancora va messo in luce che lo stesso documento sancisce il deferimento ai probiviri di autorevoli deputati del Pdl vicini a Gianfranco Fini come Italo Bocchino, Carmelo Briguglio e Fabio Granata. Com’è pensabile che il Governo possa proseguire il suo corso?

La responsabilità di tutto ciò che sta accadendo è anche, e soprattutto, del Presidente Berlusconi, posto che, come recita l’art. 95 della Costituzione, “Il Presidente del Consiglio dei ministri dirige la politica generale del Governo e ne è responsabile. Mantiene l’unità di indirizzo politico ed amministrativo, promuovendo e coordinando l’atti vità dei ministri”. Se non ci riesce, va a casa.

E’ stato Berlusconi che ha deciso di fondare un nuovo partito insieme a Gianfranco Fini, che ha promosso le stesse candidature dei finiani al Governo, inserendo gli uomini dell’attuale Presidente della Camera nell’esecutivo. E’ necessario, pertanto, che ne risponda, rassegnando le dimissioni.

In alternativa, il Capo del Governo potrebbe presentarsi in Parlamento per spiegare le ragioni della crisi e chiedere un nuovo voto di fiducia. Qualora non facesse neanche questo, prolungherebbe soltanto un’agonia istituzionale deleteria per tutti.

Fonte: http://www.polisblog.it/post/8255/la-crisi-e-vicina-i-possibili-scenari-dopo-la-cacciata-di-fini-dal-popolo-della-liberta
By  Amministratori  (inviato il 30/07/2010 @ 09:03:13)
Anti-Spam: dial the numbers CAPTCHA
Text (max 5000 characters)
Nome - Name - Nume
Link ( OPTIONAL - visible on the site - NOT a must )


Disclaimer
Tuo commento sarŕ visibile dopo la moderazione. - Your comment will be visible after the moderation. - Comentariul tău va fi vizibil după moderare.
Ci sono 507 persone collegate

< aprile 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
             

Titolo
en - Global Observatory (605)
en - Science and Society (594)
en - Video Alert (346)
it - Osservatorio Globale (503)
it - Scienze e Societa (555)
it - Video Alerta (132)
ro - Observator Global (399)
ro - Stiinta si Societate (467)
ro - TV Network (149)
z - Games Giochi Jocuri (68)

Catalogati per mese - Filed by month - Arhivate pe luni:

Gli interventi piů cliccati

Ultimi commenti - Last comments - Ultimele comentarii:
Hi, it's Nathan!Pretty much everyone is using voice search with their Siri/Google/Alexa to ask for services and products now, and next year, it'll be EVERYONE of your customers. Imagine what you are ...
15/01/2019 @ 17:58:25
By Nathan
Now Colorado is one love, I'm already packing suitcases;)
14/01/2018 @ 16:07:36
By Napasechnik
Nice read, I just passed this onto a friend who was doing some research on that. And he just bought me lunch since I found it for him smile So let me rephrase that Thank you for lunch! Whenever you ha...
21/11/2016 @ 09:41:39
By Anonimo


Titolo





15/04/2021 @ 10:32:45
script eseguito in 969 ms