Immagine
 Trilingual World Observatory: italiano, english, română. GLOBAL NEWS & more... di Redazione
   
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

Angelina Jolie's announcement of undergoing a double mastectomy (surgically removing both breasts) even though she had no breast cancer is not the innocent, spontaneous, "heroic choice" that has been portrayed in the mainstream media. NaturalNews.com has learned it all coincides with a well-timed for-profit corporate P.R. campaign that has been planned for months and just happens to coincide with the upcoming U.S. Supreme Court decision on the viability of the BRCA1 patent.

This is the investigation the mainstream media refuses to touch. Here, I explain the corporate financial ties, investors, mergers, human gene patents, lawsuits, medical fear mongering and the trillions of dollars that are at stake here. If you pull back the curtain on this one, you find far more than an innocent looking woman exercising a "choice." This is about protecting trillions in profits through the deployment of carefully-crafted public relations campaigns designed to manipulate the public opinion of women.

The signs were all there from the beginning of the scheme: Angelina Jolie's highly polished and obviously corporate-written op-ed piece at the New York Times, the carefully-crafted talking points invoking "choice" as a politically-charged keyword, and the obvious coaching of even her husband Brad Pitt who carefully describes the entire experience using words like "stronger" and "pride" and "family."

But the smoking gun is the fact that Angelina Jolie's seemingly spontaneous announcement magically appeared on the cover of People Magazine last week -- a magazine that is usually finalized for publication three weeks before it appears on newsstands. That cover, not surprisingly, uses the same language found in the NYT op-ed piece: "HER BRAVE CHOICE" and "This was the right thing to do." The flowery, pro-choice language is not a coincidence.

What this proves is that Angelina's Jolie's announcement was a well-planned corporate P.R. campaign with carefully-crafted messages designed to influence public opinion. But what could Jolie be seeking to influence?

...how about trillions of dollars in corporate profits?

Upcoming U.S. Supreme Court decision to rule on patent viability for BRCA1 gene

Angelina Jolie's announcement and all its carefully-crafted language had four notable immediate impacts:

1) It caused women everywhere to be terrified of breast cancer through the publishing of false statistics that drove fear into the hearts of anyone with breasts. (See below for explanation.)

2) It caused women to rush out and seek BRCA1 gene testing procedures. These tests just happen to be patented by a for-profit corporation called "Myriad Genetics." Because of this patent, BRCA1 tests can cost $3,000 - $4,000 each. The testing alone is a multi-billion-dollar market, but only if the patent is upheld in an upcoming Supreme Court decision (see below).

3) It caused the stock price of Myriad Genetics (MYGN) to skyrocket to a 52-week high. "Myriad's stock closed up 3% Tuesday, following the publication of the New York Times op-ed," wrote Marketwatch.com.

4) It drove public opinion to influence the upcoming U.S. Supreme Court decision to rule in favor of corporate ownership of human genes (see more below).

Women all over the world are being duped into supporting Angeline Jolie, having no idea that what she's really doing is selling out women to the for-profit cancer industry. But to fully understand what's happening, you have to dig deeper...

Myriad Genetics sees stock price skyrocket thanks to Jolie, and Obamacare will funnel billions their way

"Salt Lake City-based Myriad Genetics (MYGN) holds the patent on the test that determined the actress had an 87% chance of developing breast cancer, as well as the genes themselves," wrote MarketWatch.com.

And that's only the beginning. If the U.S. Supreme Court can be influenced to uphold Myriad's patent, it could mean a trillion-dollar industry over just the next few years. Even more, Myriad Genetics is reportedly "ripe for mergers" according to the financial press, because it's part of the super-hot human genome industry.

"The world's largest maker of DNA testing and analysis tools, Life Technologies Corp. said that it is set to be acquired by Thermo Fisher Scientific for a record $13.6 billion," writes MarketWatch.com. "A race that kicked into high gear more than 26 years ago is heating up, with foreign governments and corporations joining the U.S. in funding the quest to map all the human genomes. And even as the recent flurry of mergers and acquisitions in the genomics space has spurred returns, investors still have opportunities to profit from this multibillion-dollar industry."

The higher Myriad's stock price goes, the more profitable a merger becomes for its current owners. So Jolie's P.R. stunt just happened to generate unknown millions of dollars in value for the very people who claim a patent monopoly over the breast cancer genes residing in the bodies of women. Coincidence? Hardly.

Obamacare mandates taxpayers pay for BRCA gene testing: yet another government handout to wealthy corporations

But here's what's even more crooked about all this: You know how Obama likes to talk "free market" but actually engages in so-called "crony capitalism" by handing out money to all his corporate buddies, Wall Street insiders and deep-pocketed campaign donors? Part of Obamacare -- the "Affordable Care Act" -- mandates that taxpayers pay for BRCA1 genetic testing!

Myriad Genetics, in other words, stands to receive a full-scale windfall of profits mandated by government and pushed into mainstream consciousness through a campaign of "medical terror" fronted by Angelina Jolie and the New York Times. Are you starting to see how this all fits together yet?

This is all one big coordinated corporate sellout of women, and it's all being hidden by playing the "women's power" card and using "choice" language to more easily manipulate women. Angelina Jolie, remember, is a key spokesperson for the United Nations, an organization already caught engaged in child sex slavery and drug running. Although Jolie obviously isn't engage in that sort of behavior, her job is to covertly influence American women into supporting a carefully-planned, plotted and executed corporate profit campaign that turns women's bodies into profits.

Here's why the Supreme Court decision puts trillions of dollars at stake...

Details on the upcoming Supreme Court decision

The ACLU and the Public Patent Foundation filed a lawsuit in 2009, challenging the corporate ownership of human genes. Anyone who believes in women's rights, human rights, civil rights or even the right to eat non-GMO foods should immediately agree that corporations should NOT be able to patent human genes and then use those patents to rake in billions of dollars in profits while stifling scientific research into those genes.

A question to all women reading this: Do you believe a corporation in Utah owns your body? If not, you should be opposed to corporate ownership of human genes. It also means you should oppose Angelina Jolie's P.R. campaign because although she's running a brilliant public relations campaign, behind the scenes her actions are feeding potentially trillions of dollars of profits directly into the for-profit human gene patenting industry that denies human beings ownership over their own genetic code.

The ACLU explains the basics of its lawsuit against Myriad Genetics as follows:

On May 12, 2009, the ACLU and the Public Patent Foundation (PUBPAT) filed a lawsuit charging that patents on two human genes associated with breast and ovarian cancer, BRCA1 and BRCA2, are unconstitutional and invalid. On November 30, 2012, the Supreme Court agreed to hear argument on the patentability of human genes. The ACLU argued the case before the U.S. Supreme Court on April 15, 2013. We expect a decision this summer.

On behalf of researchers, genetic counselors, women patients, cancer survivors, breast cancer and women's health groups, and scientific associations representing 150,000 geneticists, pathologists, and laboratory professionals, we have argued that human genes cannot be patented because they are classic products of nature. The suit charges that the gene patents violate the First Amendment and stifle diagnostic testing and research that could lead to cures and that they limit women's options regarding their medical care.

Got that? If the Supreme Court rules against Myriad Genetics, it will cause a multi-billion-dollar breast cancer genetic testing industry to collapse virtually overnight. This means a huge loss for not just Myriad, but also many other human gene corporations that wish to exploit the human body -- including the bodies of women -- for monopolistic profits. (All patents are government-granted monopolies.) Ultimately, trillions of dollars in corporate gene patents are at stake here.

Patenting human genes is huge business

Today, about 20 percent of your genes are already patented by corporations and universities. As the ACLU explains, "A gene patent holder has the right to prevent anyone from studying, testing or even looking at a gene. As a result, scientific research and genetic testing has been delayed, limited or even shut down due to concerns about gene patents."

This means that when corporations own patents on human genes, it stifles scientific research while granting that corporation a monopoly over the "intellectual property" encoded in your own DNA! (How criminal is that? You decide...)

What this means is that if the Supreme Court rules against Myriad, it would set a precedent that would dismantle the entire human gene patenting industry, affecting trillions of dollars in future profits.

This, I believe, is the real reason behind Angelina Jolie's announcement. It seems designed to invoke women's emotional reactions and create a groundswell of support for corporate-owned genes, thereby handing these corporations a Supreme Court precedent that will ensure trillions in future profits. It's a for-profit PR stunt that tries to trick women into supporting a corporate system of patents and monopolies that claims, right now, to own portions of the bodies of every woman living today.

While most media outlets have no clue about the patent issues at stake here, the Detroit Free Press took notice, saying:

"The Hollywood star's decision to get tested for a breast cancer gene mutation, undergo a double mastectomy and then write about it calls attention to a case now pending before the court. The justices have just weeks to decide if Myriad Genetics' patent on the two genes that can identify an increased risk of breast and ovarian cancer is legal. Critics complain that the company's monopoly leaves them as the sole source of the $4,000 tests needed to determine each woman's risk."

Lying with statistics: Jolie's 87% risk exaggeration

There's more to this story than just the patents on BRCA1 and BRCA2 genes. Angelina Jolie is also using blatantly misleading statistics to terrify women into thinking their breasts might kill them.

In the NYT op-ed piece, Jolie claims her doctor told her she has an "87% risk" of developing breast cancer. But what she didn't tell you is that this number doesn't apply to the entire population: it's actually old data derived almost exclusively from families that were previously documented to have very high risks of breast cancer to begin with.

A study published on the National Human Genome Research Institute website and conducted by scientists from the National Institutes of Health reveals that breast cancer risks associated with BRCA1 genes are significantly lower than what's being hyped up by Jolie and the mainstream media.

In fact, in a large room of 600 women, only ONE will likely have a BRCA mutation in her genetic code. The actual incidence is 0.125 to 0.25 out of 100 women, or 1 in 400 to 1 in 800. I used 600 as the average of 400 and 800.

And out of that 1 in 600 women who has the mutation, her risk of breast cancer is only 56 percent, not 78 percent as claimed by Jolie. But 13 percent of women without the BRCA mutation get breast cancer anyway, according to this scientific research, so the increased risk is just 43 out of 100 women.

So what we're really talking about here is 1 in 600 women having a BRCA gene mutation, then less than half of those getting cancer because of it. In other words, only about 1 in 1200 women will be affected by this.

Yet thanks to people like Jolie and the fear-mongering mainstream media, women all across the nation have been terrified into believing their breasts might kill them and the best way to handle the problem is to cut them off!

This, my friends, is the essence of doomsday fear mongering. This issue affects less than one-tenth of one percent of women but is being riled up into a nationwide fear campaign that just happens to feed profits into the for-profit cancer diagnosis and treatment industry, not to mention the monopolistic human gene patenting cartels.

That's the real story of what's happening here. Don't expect to read this in the New York Times.

Corporate media refuses to mention real prevention and treatment options

As part of the breast cancer fear mongering and treatment scam now being run across the mainstream media, nearly all media sources are prohibiting any mention of holistic or natural options for treatment or prevention.

Sure, the media talks about "options," but all those options just happen to lead back to the for-profit cancer industry. As an example, read this story by ABC News, part of the lying mainstream media that misinforms women and pushes a corporate agenda:

If you do test positive for BRCA, you have options, and you don't necessarily have to go the Jolie route. Some women choose not to have surgery. Instead, they increase cancer surveillance with imaging tests. These include regular mammograms to test for breast cancer, and regular pelvic sonograms and blood-tests to watch for ovarian cancer.

Nowhere in this article does ABC News mention ways to suppress the BRCA1 gene by, for example, eating raw cruciferous vegetables containing Indole-3-Carbinol (I3C), a potent anti-cancer nutrient that halts breast cancer in its tracks. Nowhere does ABC News mention vitamin D which prevents nearly 4 out of 5 cancers of all types, including breast cancer.

Nope, the "options" being pushed by mainstream media are nothing more than mammograms, surgery, radiation and chemotherapy -- all owned and run by the for-profit cancer industry that feeds on women and exploits their bodies for profit.

Nor is their any discussion of the total scam of the "pink ribbons" cancer cure industry which is primarily focused on giving women cancer through "free mammograms". As any scientist or physicist already knows, mammograms cause cancer because they emit ionizing radiation directly into the breast and heart tissues. Get enough mammograms done and sooner or later they will detect breast cancer because they caused it! To date, 1.3 million women have been harmed by mammography.

Thanks, Angelina, for keeping the wool pulled over the eyes of women everywhere while selling out to for-profit, monopolistic, corporate interests that incessantly seek to exploit women for profit.

Source: NaturalNews.com - Author: Mike Adams

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

«Noi non abbiamo intenzione di prendere Provenzano! Non hai capito niente allora? Ti devi fermare!». Č sbigottito il maresciallo Saverio Masi quando, dopo aver chiesto uomini e mezzi per catturare il boss, sente urlare il suo superiore. «Hai finito di fare il finto coglione? Dicci cosa vuoi che te lo diamo. Ti serve il posto di lavoro per tua sorella?» Allo sbigottimento segue lo sconcerto. Nessuno nell’Arma era a conoscenza che la sorella fosse disoccupata.

Č solo uno degli episodi che Masi ha descritto nella denuncia presentata alla Procura di Palermo. A distanza di anni rivela il nome del superiore e di tutti gli altri che avrebbero ostacolato le indagini su Provenzano prima e Messina Denaro poi.

Un macigno scagliato mentre è in corso la requisitoria del Pm Nino di Matteo contro gli ex ufficiali del Ros accusati di avere favorito la latitanza di Provenzano. Ma la testimonianza di Masi arriva anche pochi giorni prima del 27 maggio quando si aprirà il processo sulla trattativa mafia-Stato, ed è destinata a lasciare il segno.

 IL CONTATORE DELL'ENEL - I fatti si svolgono tra il 2001 e il 2007. Provenzano nel frattempo è stato arrestato (nel 2006), Matteo Messina Denaro ancora no. Masi, per uno strano intreccio di vite, oggi è il capo scorta di Di Matteo, il pm che indaga sulla trattativa.

Quando Masi nel 2001 si presenta al Nucleo Provinciale di Palermo chiede di occuparsi della cattura di Provenzano. La caccia ai latitanti è una missione che sente cucita sulla pelle e invece lo inviano a Caltavuturo, sulle Madonie. Non si rassegna e, di propria iniziativa, si mette sulle tracce di Provenzano.

Si sorprende quando intuisce che con pochi mezzi e consultando vecchi verbali, all’indomani dell’arresto del boss Benedetto Spera, riesce ad individuare un contatore Enel riferibile a chi gestiva la latitanza di Provenzano ben cinque anni prima della sua cattura. Difficile immaginare la sua reazione quando i superiori gli ordinano di sospendere le indagini.

Gli appare chiaro che non c’è tanta voglia di catturare il boss di Corleone.

Forse è per questo che molti spunti d’indagine rimangono lettera morta, come quelli raccolti in una notte dell’agosto del 2001.

LA TELEFONATA CON L'ITALOAMERICANO - I carabinieri ascoltano un noto pregiudicato della zona legato a Provenzano, dall’altra parte del filo c’è un italoamericano che ha solo una preoccupazione: invitare negli Usa il premier Berlusconi l’8 ottobre alla festa del Columbus Day.

L’americano dice: «Voglio Berlusconi e ho detto a Nicola come si deve fare. Iddu è pure in buoni rapporti con Bush», e il mafioso italiano risponde: «Certo, come lo vedo, glielo dico io». Pochi giorni dopo c’è l’attentato alle Torri, Berlusconi partecipa al Columbus Day, ma al telefono. Chi fosse Nicola e a chi fosse intestata l’utenza Usa non si è mai saputo. Č rimasto anche il mistero di come un italoamericano e un picciotto delle contrade siciliane potessero condizionare Berlusconi.

LA MACCHINA PER SCRIVERE - Masi poi descrive il goffo tentativo di piazzare le cimici nel casolare di Provenzano, caduto nel vuoto perché il Ros aveva dimenticato gli attrezzi per forzare la serratura. Un episodio che fa il paio con un altro avvenuto poco dopo, quando i superiori ordinano a Masi, senza spiegare il motivo, di sospendere il pedinamento di Ficano, cognato di Simone Castello, postino di Provenzano.

Masi aveva ficcato il naso nel parco autodemolizioni di proprietà di Ficano e aveva scoperto, tra pneumatici e carcasse, un casotto con dentro una macchina per scrivere. La stessa che probabilmente veniva usata per compilare i pizzini destinati a Provenzano. E forse in alcuni casi l’aveva usata lo stesso boss. In quel casotto pochi minuti prima era entrato anche il suo capitano e, non rilevando nulla di anomalo, aveva deciso di non piazzare microspie.

Masi stupito chiede di fare accertamenti sulla macchina per scrivere. Chiede di battere l’alfabeto su un foglio, per poter confrontare i caratteri con quelli dei “pizzini” già sequestrati. Una richiesta banale, ma il capitano si rifiuta. Ne scaturisce un'animata discussione dopo la quale Masi apprende che anche nelle indagini su Gaetano Lipari, “l’infermiere di Bernardo Provenzano ”, era stato impartito lo stesso incredibile ordine: non pedinare i principali indagati.

NEL CASOLARE - La carriera di Masi s’incrocia anche con Messina Denaro, e si trova a sfogliare un copione già letto. Come quando segue il caso delle «talpe» della Procura di Palermo. Si mette sulle piste di Francesco Mesi, sospettato di essere uno dei favoreggiatori di Denaro. Piazza cimici e rilevatori satellitari sull’auto e segue Mesi nei pressi di una macelleria: è di Pietro Tornatore, che consegna a Mesi una busta e gli sussurra: «da parte del compare Giammanco», considerato vicino a Provenzano.

Masi segue la sua preda nella campagna tra Bagheria e Misilmeri, fino a quando si ferma. Il maresciallo è certo di aver individuato il “corriere” di Messina Denaro. Vuole continuare le indagini con telecamere e microspie. Per questo chiede che gli vengano revocate le ferie natalizie. Ma il suo superiore “lo invita” ad andare in vacanza perché ci avrebbe pensato lui.

 Al ritorno dalle ferie "forzate", Masi chiede conto dell’esito delle indagini. Il superiore risponde di non aver trovato nulla! Masi non gli crede e con un collega e a sue spese si reca in piena notte sul punto segnalato dal Gps: trova un contatore Enel e un casolare. Si avvicina, una porta si spalanca all'improvviso. Masi intravede degli uomini intorno a un tavolo, uno di loro probabilmente è Messina Denaro. Il maresciallo si getta sotto la siepe per non essere scoperto. Torna in caserma, litiga furiosamente con il capitano e scrive l’ennesima relazione che, come le altre, cade nel vuoto.

L'APPOSTAMENTO - L’appuntamento con il capo di Cosa Nostra è solo rinviato. Nel marzo del 2004 sulle strade di Bagheria evita per un soffio lo scontro con un’utilitaria che gli taglia la strada. Sta per imprecare, ma riconosce alla guida Matteo Messina Denaro. Lo segue mentre si infila in una villa. Ad attenderlo c’è una donna. Annota tutto e chiede l’autorizzazione a proseguire le indagini.

La reazione dei suoi superiori non è quella che si aspetta: gli chiedono di cancellare dalla relazione l’identità del proprietario della villa e quella della donna che aspettava il boss. Matteo Messina Denaro poteva continuare ad essere tranquillamente un fantasma.

Masi chiede ai superiori di trasmettere comunque la relazione alla Procura. A distanza di anni non sa se l’hanno fatto. Quello che è certo è che nessuna microspia è stata piazzata sull’auto di Denaro.

L’ultima relazione Masi l’ha scritta ieri. Ha messo in fila fatti e nomi e li ha consegnati alla Procura di Palermo. La vicenda ha un epilogo classico, come quello del capitano Bellodi protagonista del Giorno della Civetta. Masi tra poco affronterà un processo dove è accusato di tentata truffa per aver chiesto l’annullamento di una multa contratta con l'auto privata mentre svolgeva gli appostamenti. «Usavamo le macchine di amici - aveva spiegato nel processo Mori - perché i mafiosi conoscevano le nostre auto di servizio». A difenderlo gli avvocati Carta e Desideri, gli stessi che ora lo assistono nella denuncia depositata pochi giorni dopo le minacce al Pm Di Matteo.

Una pagina di testo scritta al computer: "Amici romani di Matteo (Messina Denaro, ndr) hanno deciso di eliminare il pm Nino Di Matteo in questo momento di confusione istituzionale, per fermare questa deriva di ingovernabilità. Cosa Nostra ha dato il suo assenso, ma io non sono d’accordo”.

Č il pizzino scritto da chi si identifica come uno del commando di morte. Quello che è certo è che è ben informato. Conosce nei dettagli notizie riservate, spostamenti e soprattutto i punti deboli della protezione del Pm che sta indagando sulla trattativa mafia-Stato.

Fonte: report.rai.it - Autore: Sigfrido Ranucci

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Lo ha dichiarato il capo del Servizio Federale Russo di Controllo della Droga, aggiungendo che oltre un milione di persone sono morte per eroina da allora.

"L’eroina afgana ha ucciso più di un milione di persone in tutto il mondo da quando è cominciata l’operazione ‘Enduring Freedom’, e più di un trilione di dollari provenienti dalla vendita di droga sono stati investiti nella criminalità organizzata transnazionale", ha rivelato Viktor Ivanov ad una conferenza sulla situazione della droga in Afghanistan.

Ivanov ha sottolineato che il principale fattore d’instabilità nel paese devastato dalla guerra rimane la prospera industria dell’eroina.

“Ogni osservatore imparziale deve ammettere il triste fatto che la comunità internazionale non è riuscita a frenare la produzione di eroina in Afghanistan dall’inizio delle operazioni della NATO”.

Nel suo intervento alla 56Ş sessione della Commissione sugli Stupefacenti presso le Nazioni Unite a Vienna, l’11 marzo, ha affermato che la produzione di oppio è aumentata del 18 per cento, da 131.000 a 154.000 ettari.

Dato che la situazione in Afghanistan è cambiata col ritiro delle truppe della NATO, la Russia, d’accordo con l’Afghanistan e la comunità internazionale, deve affrontare la nuova realtà, per sviluppare una strategia efficace per affrontare il problema dell’eroina, ha spiegato Ivanov.

La produzione di oppio è stata fondamentale per l’economia dell’Afghanistan da quando gli USA e la NATO l’hanno invaso nell’ottobre 2001. Poco prima dell’invasione, i talebani avevano promulgato il divieto di coltivazione del papavero da oppio, dichiarandolo contrario alle regole islamiche, diminuendone la produzione complessiva [corsivo nostro, ndt]. Ma in seguito al coinvolgimento dell’Occidente, la produzione è ripresa, e ora il paese produce circa il 90 per cento dell’oppio mondiale, la maggior parte del quale finisce in Europa e in Russia.

La lotta contro l’oppio afghano condotta dai funzionari degli Stati Uniti e della NATO è paradossale. Alla Commissione Stupefacenti delle Nazioni Unite a Vienna, nel mese di marzo, Ivanov ha dichiarato che, se da un lato essi stanno cercando di conquistare i cuori e le menti della popolazione locale, che dipende sempre di più dalla coltivazione del papavero da oppio per il suo sostentamento, dall’altro hanno bisogno di bloccare i finanziamenti all’insurrezione dei talebani, alimentati dalla vendita di papavero da oppio verso i mercati esteri.

Circa il 15 per cento del prodotto interno lordo dell’Afghanistan dipende dalle esportazioni di droga, con un giro di affari di 2,4 miliardi di dollari l’anno, secondo stime del 2012 delle Nazioni Unite.

Il portavoce del ministro dell’Antidroga Afgana Qayum Samir ha dichiarato a Radio Free Europe il 1° aprile che 157.000 ettari di terreno sono stati coltivati a papaveri questa primavera, circa 3.000 ettari in più rispetto allo scorso anno. Samir ha dichiarato che la mancanza di sicurezza, la mancanza di governance e la povertà diffusa sono le ragioni che si celano dietro all’aumento della produzione di eroina.

Mosca ritiene che le soluzioni più semplici siano le più efficaci, e che sradicare i campi di papavero del paese sia la chiave per risolvere il problema, ha sottolineato Viktor Ivanov.

Ma c’è una grande differenza tra come la Russia e gli Stati Uniti considerano la soluzione del problema.

“Metaforicamente parlando, invece di distruggere il covo delle mitragliatrici, consigliamo di estrarne le pallottole” ha spiegato Ivanov. “Suggeriamo di sradicare del tutto le piantagioni. Finché ci sono i campi di papavero da oppio, ci sarà il traffico”.

Tuttavia, sembra che gli USA e la NATO non abbiano alcuna intenzione di sbarazzarsi delle piantagioni di papavero da oppio afgane: questa è un’evidente contraddizione dell’approccio occidentale.

“Gli Stati Uniti, d’accordo col governo colombiano, sradicano 200.000 ettari di arbusti di coca l’anno. In Afghanistan solo 2.000 ettari di campi di papavero sono stati sradicati: un centesimo di quella cifra”, ha sottolineato Ivanov.

E accanto al rifiuto di sbarazzarsi delle piantagioni, vi è l’interesse apparente delle banche internazionali nel “denaro sporco”. Le droghe hanno una quota nel commercio mondiale quasi più grande del petrolio e del gas, ha affermato Ivanov nella sua presentazione alle Nazioni Unite.

Il comando delle Forze Antidroga Russe ha suggerito che le banche statunitensi ed europee tacitamente accolgono e "incoraggiano" l’afflusso di denaro proveniente dalla droga.

Gil Kerlikovske, direttore dell’Ufficio del National Drug Control Policy presso l’ufficio esecutivo del Presidente degli Stati Uniti, ha detto a RT che “siamo in grado di intercettare e sequestrare tonnellate di stupefacenti, possiamo arrestare i trafficanti, ma il bisogno maggiore è quello di bloccare i fondi che riforniscono questo traffico”.

Nel presente, la Russia propone soluzioni per migliorare lo sviluppo sociale e istituzionale in Afghanistan, discutendo il problema a livello internazionale.

Fonte: Russia Today, 3 aprile 2013 (traduzione di Europeanphoenix.it)

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

"... He will be wiser but less cocksure, happier but less self-satisfied, humbler in acknowledging his ignorance yet better equipped to understand the relationship of words to things, of systematic reasoning to the unfathomable Mystery which it tries, forever vainly, to comprehend." –Aldous Huxley, ‘The Doors of Perception: Heaven and Hell’

Abuse of power is in order when the growth of certain plants, whose native home was Earth long before the very existence of our species, is made illegal. Plants welcomed mankind on their land upon the dawn of man’s inhabitance but man, a glutton for control, transformed his inhabitance into an invasion. Relentlessly crusading forth in present day, the American government continues to cut down trees and plants to place building blocks on the soil that was rightfully theirs. Man blunders through the forest like a bulldozer, blind to the medicine he is destroying and the disease he is enabling. Due to his inherent nature of greed, man has yet again failed his ecosystem. In his shining irony, his inherent ignorance regarding such matters results in his ability to move forward without acknowledging his destruction and the future consequences to come. Looking only to himself, he has replaced inner peace with inner greed, and missed the bigger picture of it all. When he fails his ecosystem, he ultimately fails himself.

As if prohibiting medicinally beneficial plants such as cannabis and psychedelic  mushrooms was not enough, America ensued a grotesque double standard: Equally vigorous mind altering drugs -each capsule a time bomb, with potential consequences no worse than death itself.

Psychedelic plants have remained vastly developed in tribal societies throughout the globe for centuries. Still, the United States is fighting their use in the medical world and has yet to drop hints of budging. Magic mushrooms pose obvious risks to the American government, medical world, pharmaceutical companies, FDA and CDC. Government officials, who flash their authority to control large scale matters, might find themselves on the other end of the scale if the use of psychedelic mushrooms as medicine swept the nation. With the ability to heal countless disorders as well as provide long lasting positive benefits, it is no secret that Magic Mushrooms are remarkably potent and powerful plants possessing characteristics which could wipe out numerous medical jobs and drug companies. All of this from one plant; one plant who beholds the power to change the lives of millions. This is the very type of power the government grips to – and in this case, it shows its face as the power to create a widespread negative economic impact in their arenas.  Power such as this breeds fear, and fear turns men into animals. Could it be that one plant is more powerful, more intelligent and far more evolved than mankind? And could he, a man masked in pride, be smart enough to answer yes?

No. It is highly doubtable the ban on the use of psychedelic drugs for medical reasons is due to government care and concern for the public. More believable is the possibility of a government flooded by the type of fear I just spoke of; stemming in part from the threat of a future with less trees to stuff in their pockets. However, ignoring the fact that psychedelic mushrooms prove beneficial for illnesses does not make the truth go away. Currently it is an empowering time to become educated on the healing role of mushrooms. New research studies using psychedelic mushrooms steadily continue to surface. What does the law think debilitated individuals are to do once they are rightfully informed of a single yet illegal plant with a high success rate of improving the quality of life in individuals such as themselves? How can the government continue to deny a person the right to a full life? Furthermore, how could they possibly stop thousands of patients if they lost control of the situation? Would they arrest them all? Certainly they would try, but that would be the least of their legal worries by the time they finished.

With more individuals learning that psychedelic mushrooms -void of harmful man-made chemicals -offer the healing answer to the problems plaguing them, the number of people in the movement for psychedelic mushrooms in the use of medical conditions will only continue to rise. With new clinical studies on the topic popping up in the media left and right, one cannot help but envision it as a glimmer of hope that a major paradigm shift in society is on the horizon.

** I am in no way attempting to medically advise you to do illegal drugs; rather I am simply speaking from extensive personal experience. I understand there are two opposing sides to this topic, each of which holds strong convictions. Until I experienced significant healing from psychedelic mushrooms, I was on neither, as it would have been ignorant of me to be. After all, how can those who are not sick possibly make the best decision for those who are sick –without feeling their pain first hand?

Source: collective-evolution.com - Author: Shelley White - I am passionate about truth, and love nothing more than to converse with free thinkers. I am a relentless activist for Lyme disease, as well as the medical benefits of marijuana and psychedelic drugs. Studying to be a Master Herbalist and Naturopath. Feel free to contact me.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Australia’s history of racism towards Aboriginals is absolutely disgusting.

To this day, Australia breaks every code of the Geneva Convention when it comes to indigenous Australians and their human rights. The “public housing” that the government has given them are one-bedroom shacks with no running water, no electricity and no gas, that entire families are forced to live in. These shacks are in communities in the outback, as far away from “civilised” society as possible. Out of sight, out of mind.

Indigenous Australians that live in the city are commonly forced to live in very dangerous and derelict areas that the government gives very little funding towards. Redfern in Sydney is a highly indigenous Australian populated suburb that is rife with crime, unemployment and horrendous living conditions. The government does next to nothing to help these people, either.

Whenever riots have broken out as a result of incredibly low morale, the police and the government are very quick to point all the blame at the indigenous Australians and say that they are the cause of their own problems, rather than looking at what the actual cause is.

Unemployment rates amongst indigenous Australians is astronomical. Crime rates are astronomical. Suicide rates are extremely high within the indigenous Australian community. Death from inadequate living conditions and inadequate health care is common. Brutality towards indigenous Australians is common.

The way many indigenous Australians are forced to live is equivalent to that of what one would expect from a third-world country. Indigenous Australians are considered by the UN to be one of the most horrendously marginalised groups in the world.

And how does the government amend all of this? With a national “Sorry Day”, where white people plant a hand in some designated area of soil as a token of their white guilt, and then continue going about their white privileged day.

On top of that, white people here commonly bitch and complain about how “good” indigenous Australians have it and how “thankful” they ought to be to the white man for improving their quality of life. Meanwhile, indigenous Australians have lost almost all sense of identity and culture because of white colonisation.

What is left of Aboriginal identity and culture has been nearly completely destroyed. And most people in this disgustingly privileged country do not give a single god damn fuck.

Australia is a disgusting country when it comes to racism. I am disgusted by my own country.

Until the mid-60s, indigenous Australians came under the Flora And Fauna Act, which classified them as animals, not human beings. This also meant that killing an indigenous Australian meant you weren’t killing a human being, but an animal.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

I got sent an email that was so logical that I came very close to becoming a follower of Jesus Christ once more.

Look! The cult can't grow unless you spread it. So be good little cult members. Favorite these videos, post them on your facebook, twitter, myspace, forums, and email them your friends. Help infect the world and spread the cult. It's the least you can do.

This video is sponsored by the Adult Autopilot. The Adult Autopilot teaches you how to make money like I do, with Adult websites, and it also supports this channel at the same time! Click here to watch a video about it. Link.

If you want to support my work please pick up a T-shirt on my website located @ link.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Il punto della situazione

La Mafia "Sabbatean" tenta disperatamente di corrompere Putin con offerte di dominio mondiale: illuminati gnostici.

Il culto della mafia di Satana che ha preso il controllo del sistema finanziario dell'Occidente sta letteralmente offrendo il mondo al Presidente russo Vladimir Putin, in un disperato tentativo di mantenere il potere, a quanto riferito da un grande maestro gnostico degli Illuminati e da un agente del MI6. Ciò potrebbe spiegare come mai la Russia sta ufficialmente percorrendo la strada dell’ovviamente falso attentato di Bostonm un’operazione psicologica di guerra contro il popolo americano. Può anche essere il motivo per cui è stato dato il via libera al Giappone e alla Russia per risolvere una crisi territoriale che dura dalla fine della seconda guerra mondiale.
 
Tuttavia, qualsiasi ruolo per Putin più grande di quello che ha ora è estremamente improbabile dato che l'esercito americano non ha più intenzione seguire i regimi Sionisti.

E' anche chiaro che una grande resa dei conti ha segretamente avuto luogo negli Stati Uniti e che i Sionisti hanno dapprima chiuso gli occhi e ora sono in uno stato di paura e sottomissione. La prova di ciò può essere vista in molti luoghi.

Un chiaro esempio è la situazione in Siria, dove i tentativi di avviare una guerra più grande vengono attualmente annullati. La Psy-Ops Israeliana di accusare la Siria di usare armi chimiche, al fine di incitare gli Stati Uniti ad invadere il paese per loro, per esempio, non è riuscita. Il governo israeliano è anche diventato lo zimbello del mondo per aver ripetuto per ben più di 20 anni che "l'Iran è a uno o due mesi di distanza dall’ottenere una bomba nucleare."

Invece la comunità militare e l’Intelligence mondiale hanno finalmente capito che il "terrore islamico fondamentalista" è gestito dai Sionisti e non dai Musulmani. Il regime cripto-ebreo saudita è anche oggi sotto grave attacco per il suo ruolo nel finanziamento del caos e degli omicidi. Tutti i discendenti maschi del Re Saudita originale saranno giudicati per assassinio se non addirittura portati all’ordine di cessare e desistere immediatamente, secondo diverse società segrete, tra le quali il Drago Verde.

In ogni caso, i Sionisti che tentano di avviare la Terza guerra Mondiale, stanno fallendo su tutti i fronti.

In Asia una flottiglia di tirapiedi sionisti mandati a provocare la Cina viene ignorata. Le visite di massa al santuario Yasukuni a Tokyo da parte di politici, non sono riuscite a provocare più di una risposta razionale da parte della Cina per chiedere un dibattito sincero circa la verità storica. I tentativi di avviare il terrore nucleare in Asia e dare la colpa alla Corea del Nord sono stati annullati.

Invece il Giappone il 28 Aprile ha dichiarato di essere un paese indipendente, per la prima volta. Link.

Questa cerimonia celebra ufficialmente la firma del trattato di pace di San Francisco nel 1952, ma in realtà celebra l'indipendenza giapponese dall’ordine segreto sionista per omicidi, corruzione, propaganda e dal ricatto di più alto livello.

La nuova mossa per rafforzare le relazioni con la Russia è un buon segno di ciò. I paesi hanno firmato un accordo di pace nel 1956, in cui la Russia ha accettato di restituire 2 di 4 isole contese. I giapponesi sono stati costretti a rinnegare ciò attraverso i Sionisti come parte di una campagna per mantenere la loro colonia giapponese isolata dai suoi vicini. Il primo ministro Abe e il Presidente Putin hanno annunciato che lavoreranno verso un accordo di pace basato su tale precedente accordo. Ecco perché la Russia e il Giappone hanno ora deciso di andare avanti e di migliorare radicalmente i rapporti economici in Estremo Oriente. Inoltre “dal momento che entrambi condividono i confini con la Cina”  si sono messi d’accordo, dato il loro comune interesse, nel fare in modo che la Cina non diventi “prepotente” in futuro.

Anche la situazione in Corea del Nord si sta stabilizzando. Gli Illuminati gnostici dicono di voler rimuovere Kim Jong-un dal potere. L’Intelligence militare giapponese dice che Kim Jon-un ha in realtà poco potere e che sono i potenti provocatori Generali ad essere interessati a ricorrere al conflitto. Tuttavia, il governo cinese e le fonti nordcoreane entrambi affermano che seri progressi sono stati compiuti nel riunificare pacificamente la Corea e nella normalizzazione delle relazioni tra la regione e il mondo. Ecco un esempio di ciò che la Corea del Nord sta sta dichiarando in questo momento: link.

 Questo è un grido lontano dalla propaganda sionista che sta dipingendo la Corea del Nord come un pazzo regime deciso a far partire il caos nucleare. E 'anche interessante notare che le provocatorie esercitazioni militari US/Sud coreane sono state fermate.

 E 'anche chiaro che i Sionisti non sono più supportati dalla stragrande maggioranza degli Europei e degli Americani, tra cui gli ebrei. Invece le persone si stanno svegliando e si accorgono dei loro piani per creare un unico mondo "Nuovo Ordine Mondiale" una dittatura totalitaria.

Per esempio, un recente sondaggio mostra che la maggioranza dei francesi, tedeschi, inglesi, italiani e spagnoli non si fidano della UE o dovrei dire la EUSSR.
 
E 'anche chiaro che i tentativi di terrorizzare il popolo americano ad accettare il regime totalitario stanno fallendo. Un recente sondaggio di opinione effettuato dopo il finto attentato a Boston “Spettacolo Psy-ops” che invece di aumentare la disponibilità di americani a "rinunciare alla libertà per la sicurezza", ha fatto il contrario. Link.

Ci sono anche segni che i Sionisti stanno cominciando a perdere il controllo delle propria magica macchina di stampa del denaro conosciuta come la Federal Reserve e la Banca Centrale Europea. La settimana scorsa la criminale finanziaria Henry Paulson (Goldman Sachs, US Treasury ecc) e il criminale di guerra Henry Kissinger sono apparsi su di una notizia di Xinhua mentre incontravano il presidente cinese Xi Jinping. Fonti governative cinesi dicono che erano in missione di accattonaggio, ma sono stati mandati via a mani vuote. Le stesse fonti dicono che il governo cinese ritiene che il terremoto visto in Cina la scorsa settimana è stato causato da un'arma artificiale e faceva parte di un fallito tentativo di estorcere denaro dalla Cina. L’ "influenza aviaria" in corso, un attacco con armi biologiche contro la Cina è stato visto nello stesso modo.
 
Le varie bombe che vanno in giro per il mondo (in Cecoslovacchia, Iraq, Siria, ecc) sono viste più come l'agonia della morente macchina del terrore sionista e fanno parte di una fallita campagna di riuscire a mantenere il controllo attraverso la paura. Sono loro che devono avere paura perché stanno andando giù e vanno giù di brutto.

Potrei anche ricordare a Bill Gates che io sono annoiato e stanco che il mio account Hotmail venga censurato e controllato. Le persone che ho incontrato e alle quali ho chiesto di inviarmi e-mail, mi chiamano al telefono regolarmente per dirmi la posta ritorna in dietro con un messaggio che dice "ci sono problemi con questo account di e-mail." Gli unici messaggi che sembrano passare, contengono avvertimenti di attacchi terroristici nucleari. Il mio account Skype è stato violato in modo simile. State sprecando il vostro tempo Signor Gates e i suoi amici satanici, gli unici importanti messaggi che invio sono scritti a mano e consegnati a mano da inviati personali.

La loggia massonica P2 in Italia ha ammesso che gli algoritmi del sistema finanziario occidentale sono “rotti" e che un qualche tipo di accordo doveva essere raggiunto nel corso dei conti di garanzia globale.
Hanno suggerito di contattare un certo Sultano nel Sud Est Asiatico. Questo messaggio è stato inoltrato. E 'tempo di porre fine alla guerra finanziaria e tagliare i finanziamenti dei Sionisti al terrorismo.

La gente del mondo vuole la pace.
 
Sursa: opptitalia.org - via benjaminfulford.net - Autore: Benjamin Fulford

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

L-theanine, an FDA approved safe food supplement, is isolated from the tea plant or synthesized artificially and sold in a purified form.

L-theanine reduces cortisol levels and increases relaxation associated with recovery from a stressful task. Importantly, it increases activity in alpha brain waves which improves cognition and enhance mental alertness without any drowsiness. Not only does it helps maintain a calm alertness during the day but also results in deeper sleep at night without morning drowsiness or impaired concentration.

Additionally, L-theanine increases dopamine and serotonin production and decreases norepinephrine concentrations (a stress hormone which affects parts of the brain, where attention and responses are controlled).

Stress Buster
A 2006 study in the "Journal of Herbal Pharmacotherapy," found increased amount of the inhibitory transmitter GABA present in the brain with the use of L-theanine, and therefore concluded its  "calming" effect on the nervous system.

Depression Use
A 2009 study in "Amino Acids" found that the amount of dopamine produced by the brain was increased by L-theanine. Dopamine is a major neurotransmitter that affects mood, attention, memory and sleep. Similarly there are numerous other studies that show its potential in depression treatment.

Schizophrenia Use
According to a study by M.S. Ritsner et al., at the Israel Institute of Technology, Haifa, Israel published in the January 2011 "Journal of Clinical Psychiatry", l-theanine produced modest to moderate improvements in scores on psychopathology evaluation tests done on schizophrenic patients.

Obsessive Compulsive Disorder (OCD)
As obsessive-compulsive disorder often occurs alongside depression or other anxiety disorders which are successfully treated by l-theanine, therefore it has also been used in  treating OCD effectively.

Bipolar Use
Many studies postulate that theanine modulates the levels of neurotransmitters, ie - if one's dopamine levels are too high, theanine lowers it. If one's serotonin levels are too low - it raises it.

Corrects Adrenal Fatigue
With Chronic Stress your adrenal gland can be overworked as it would be producing stress hormones constantly which results in its degradation. The relaxing effect L-theanine has on your body helps to reduce stress levels and restore your adrenal glands to proper function.

High Blood Pressure
Department of experimental psychology at the University of Bristol found that L-theanine significantly reduced the blood pressure elevating properties of caffeine when co-administered with 200 mg of L-theanine. Similarly many other studies show its usage in treating Hypertension.

Immune Booster
A 2008 study in "Nutrition Reviews" showed enhanced action of the immune system cells gamma-delta-T cells with L-theanine.

Anti-Cancer
- An article in the Oct. 1, 2000 issue of "Cancer Letters" explains that l-theanine boosts some chemotherapy drugs' effects. Chemo drugs cause significant decreases in leukocyte white blood cells and bone marrow cells. Theanine significantly reversed these changes, indicating that theanine can selectively moderate chemotherapy toxicity.
- A study published in "Bioscience, Biotechnology and Biochemistry" in April 2002, found beneficial effects against liver cancer with the use of dietary powdered green tea and theanine.

Protection from Glutamate Neurotoxicity
L-theanine also directly provides neuroprotection against glutamate neurotoxicity through blockade of the N-methyl-d-aspartate (NMDA), and a-amino-3-hydroxy-5-methyl-4-isoxazolepropionic acid (AMPA) receptors.

Safety
The Food and Drug Administration classifies L-theanine supplements as "Generally Recognized as Safe" in dosages up to 250mg. But as always, check with your health care provider before consuming any L-theanine supplement. Do not use L-theanine on children, if you are pregnant or breast feeding.

Dosage
L-Theanine is used is single doses of 50mg to 200mg.

Interactions
Taking theanine along with medications for high blood pressure might cause your blood pressure to go too low.
L-theanine may potentiate other sedative, anxiolytic, or tranquilizing drugs.
L-theanine may also increase the intoxicating effects of alcohol.
There have been no documented interactions of L-theanine with antidepressants, however, you should always consult your health care provider before combining any other drug therapy with L-theanine.

Source: curenature.com

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

1. Inteligenta naturala
Acest tip de inteligenta desemneaza capacitatea umana de a face diferenta intre lucrurile vii (plante, animale) si sensibilitatea la alte caracteristici ale lumii noastre (nori, ritmurile de rock, etc.). Aceasta capacitate a fost in mod clar o valoare in trecutul nostru evolutiv ca vanatori, culegatori si agricultori. Ea continua sa fie esentiala in roluri precum cele de botanist sau bucatar-sef. De asemenea se speculeaza faptul ca o mare parte din societatea de consum a zilelor noastre exploateaza acest tip de inteligenta.

2. Inteligenta muzicala
Inteligenta muzicala este capacitatea care ne ajuta sa discernem pasul, ritmul, tonul si timbrul. Acest tip de inteligenta ne permitem sa recunoastem, sa cream, sa reproducem si sa reflectam cu ajutorul muzicii, dupa cum o demonstreaza compozitorii, dirijorii sau muzicienii. Interesant de stiut este faptul ca exista o legatura afectiva intre emotii si muzica, la fel si-n cazul inteligentei muzicale si matematice. Tinerii cu acest tip de inteligenta, de obicei, isi formeaza propriul ritm.

3. Inteligenta logico- matematica
Inteligenta logico-matematica este capacitatea de a calcula, de a lua in considerare propuneri si ipoteze, de a efectua operatiuni matematice. Ea ne permite sa percepem relatii, conexiuni si sa ne folosim de gandirea abstracta, simboluri, rationamente, de modele de gandire inductive si deductive. Inteligenta logica este bine dezvoltata la persoanele care sunt atrase de domeniul matematicii, stiintelor si cel detectiv. Acest tip de inteligenta este depistat la tinerii care sunt atrasi de probleme aritmetice, jocuri de strategie si experimente.

4. Inteligenta existentiala
Aceasta categorie de inteligenta vizeaza sensibilitatea si capacitatea de a aborda intrebari profunde despre existenta umana, despre sensul vietii, de ce murim sau de ce ne aflam aici.

5. Inteligenta interpersonala
Inteligenta interpersonala o reprezinta abilitatea de a interactiona si a-i intelege eficient pe ceilalti. Aceasta implica o comunicare verbala si nonverbala dezvoltata, capacitatea de a nota distinctii in starea de spirit si temperamentele altora. Aici se incadreaza profesorii, politicienii, actorii etc. Tinerii cu acest tip de inteligenta sunt lideri printre semenii lor, sunt buni la comunicare si incearca sa inteleaga si sa multumeasca nevoile celor din jur.

6. Inteligenta corporala
Inteligenta corporala este recunoscuta prin capacitatea de a manipula obiecte si prin varietatea de aptitudini fizice de care se ajuta. Acest tip de inteligenta implica sincronizare si perfectiune prin uniunea corpului cu a mintii. Sportivii, dansatorii si chirurgii se incadreaza in aceasta categorie.

7. Inteligenta lingvistica
Inteligenta lingvistica este capacitatea de a gandi in cuvinte si de a folosi limbajul verbal pentru a exprima si aprecia lucrurile complexe. Aceasta ne permite sa intelegem ordinea si sensul cuvintelor, sa aplicam abilitatile meta- lingvistice si sa reflectam asupra modului de utilizare a cuvintelor. Inteligenta lingvistica este cea mai impartasita competenta umana si evidentiata in cazul poetilor, romancierilor, dar si jurnalistilor. Tinerii care sunt inclinati spre acest tip de inteligenta le place sa scrie, sa citeasca, sa rezolve puzzle-uri, etc.

8. Inteligenta intra- personala
Inteligenta intra-personala este capacitatea de intelege de la sine gandurile si sentimentele si de a folosi aceste cunostinte in directionarea si planificarea vietii (si nu numai). Inteligenta intra-personala implica nu numai o apreciere de sine, ci si a conditiei umane. Este evidentiata la psihologi, lideri spirituali si filozofi. Tinerii inclinati spre acest tip de inteligenta pot fi timizi, insa sunt constienti de propriile sentimente; de asemenea, ei sunt persoane ce se automotiveaza.

9. Inteligenta spatiala
Inteligenta spatiala este reprezentata de abilitatea de a gandi in trei dimensiuni. Capacitatile de baza incluzand; imaginarul mental, rationamentul spatial, manipularea imaginii, aptitudini artistice si imaginatie activa. In aceasta categorie intra marinarii, pilotii, sculptorii si arhitectii. Tinerii cu acest tip de inteligenta pot fi fascinati de puzzle-uri, labirinturi, desen, grafica, etc.

Sursa: nuaisacrezi.ro

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Proprio la norma più proibizionista che l’ordinamento italiano abbia conosciuto contiene tra le sue pieghe un via libera a chi, come in un recente caso esaminato dal tribunale di Ferrara, preferisce esercitare il pollice verde tra le mura domestiche piuttosto che scender in strada ad alimentare indirettamente il traffico di stupefacenti della malavita. Lo dice a chiare lettere il giudice Franco Attinà nelle motivazioni alla sentenza con cui ha assolto due giovani arrestati e finiti a processo lo scorso 20 marzo per coltivazione di marijuana.

Nella loro abitazione i carabinieri trovarono 9 grammi e quattro piantine di marijuana, con tanto di materiale per la relativa coltivazione. In sede di arringa difensiva l’avvocato Alberto Zaina del foro di Rimini aveva fatto presente che ci si trovava di fronte a un uso personale della coltivazione dello stupefacente, richiamando in questo senso una normativa del Consiglio d’Europa in favore della non punibilità della condotta. In subordine Zaina avanzava un “sospetto di anticostituzionalità” dell’art 73 del dpr 309 del 1990 (la “Fini-Giovanardi” nel momento in cui punisce la coltivazione) “nel momento in cui equipara inopinatamente derivati della cannabis, oppiacei e cocaina”.

Il giudice Attinà è andato oltre, non rimettendo gli atti alla Corte Costituzionale ma pronunciandosi direttamente con la formula assolutoria “perché il fatto non è previsto dalla legge come reato”. Nelle quattro pagine di motivazioni della sentenza 536 del 2013 viene ricordato come la “sostanza di proprietà dei due imputati fosse impiegata per uso personale”. E questo perché “hanno provato a coltivare le piante in proprio perché stanchi di doversi procurare per strada lo stupefacente, con i rischi connessi e con l’inconveniente di alimentare i traffici della malavita”.

Non c’era insomma dietro a quell’attività alcuna necessità economica che motivasse la volontà di vendere il ‘raccolto’. Il giudice poi si discosta da quello che è l’orientamento delle Sezioni Unite della Cassazione per il quale la coltivazione sarebbe sempre penalmente rilevante a prescindere dall’uso cui è destinato. E nel farlo Attinà attinge all’esperienza di quello che avviene nella vita di tutti i giorni: le argomentazioni della Cassazione “non paiono aderenti alla realtà che nei palazzi di giustizia si sperimenta quotidianamente. Le quantità di stupefacenti in circolazione nella società italiana sono enormi, sicché quattro piantine coltivate in un appartamento da due giovani non possono aumentare in misura apprezzabile tale quantità. Anzi, l’assuntore abituale di stupefacenti – ove si rivolga ai traffici di strada per soddisfare il proprio bisogno – determina un aumento della domanda complessiva e quindi della quantità di sostanza che circola nella collettività”, evitando “di contribuire all’incremento dei traffici legati alla criminalità”.

Viene poi la legge specifica in materia, la “Fini-Giovanardi”, che nell’art. 73 con l’espressione “coltivazione” sembra designare “un’attività che non presenti certe caratteristiche dimensionali minime e non si attaglia agevolmente alla fattispecie di quattro piantine cresciute in vaso al’interno di un appartamento”. Secondo Attinà “una interpretazione restrittiva del termine “coltivazione” appare poi necessaria alla luce del principio di offensività del reato: una volta che si individui il bene giuridico tutelato dalla norma incriminatrice nella salute pubblica, nell’ordine pubblico e nella sicurezza pubblica, non si può ritenere che soddisfi il requisito di tipicità una condotta che per il numero delle piante, il luogo di detenzione (chiuso e inaccessibile a terzi), la destinazione al consumo personale è del tutto inidonea ad offendere anche solo in termine di pericolo quei beni”.

Infine “la coltivazione deve avere ad oggetto sostanze stupefacenti e tale caratteristica non si può desumere dalla semplice tipologia di specie di pianta botanica”. Perché il reato sussista è necessario che “le piante presentino una quantità di principio attivo sufficiente ad esplicare un’efficacia drogante. Nel caso di specie nessun accertamento è stato fatto”.

“Riconoscendo l’uso personale – commenta l’avvocato Zaina -, il giudice aderisce alla prospettazione difensiva che richiamava sincronicamente la tesi dell’uso personale della coltivazione che è ammessa in Europa”.

Fonte: ilfattoquotidiano.it - Autore: Marco Zavagli

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 1148 persone collegate

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Titolo
en - Global Observatory (605)
en - Science and Society (594)
en - Video Alert (346)
it - Osservatorio Globale (503)
it - Scienze e Societa (555)
it - Video Alerta (132)
ro - Observator Global (399)
ro - Stiinta si Societate (467)
ro - TV Network (149)
z - Games Giochi Jocuri (68)

Catalogati per mese - Filed by month - Arhivate pe luni:

Gli interventi piů cliccati

Ultimi commenti - Last comments - Ultimele comentarii:
Hi, it's Nathan!Pretty much everyone is using voice search with their Siri/Google/Alexa to ask for services and products now, and next year, it'll be EVERYONE of your customers. Imagine what you are ...
15/01/2019 @ 17:58:25
By Nathan
Now Colorado is one love, I'm already packing suitcases;)
14/01/2018 @ 16:07:36
By Napasechnik
Nice read, I just passed this onto a friend who was doing some research on that. And he just bought me lunch since I found it for him smile So let me rephrase that Thank you for lunch! Whenever you ha...
21/11/2016 @ 09:41:39
By Anonimo


Titolo

Latest NEWS @
www.TurismoAssociati.it

Non-Hodgkin lymphoma cured by CANNABIS. The video of Stan and Barb Rutner.

Dr. Joycelyn Elders, U.S. surgeon general: Myths About Medical Marijuana in The Providence Journal, 2004.

Marihuana vindeca CANCERUL: marturii despre uleiul de cocos si canabis.

Yahoo Incorporated Mail. My account recovery information is incorrect. The Password Helper says my password can't be reset online. "First time signing in here?" message.

All information in a video about Donatio Mortis Causa and The Venus Project

What is TOR browser?

Trump attacks impeachment witness on Twitter, Democrats see intimidation

'You're tough as nails and you're smart as hell' - Quotes from Trump impeachment hearing

Trump's attack on former ambassador is witness intimidation: Schiff

Chile's stock market jumps on plans to dump dictatorship-era constitution

Trump ex-aide Gates to be sentenced on December 17

Republican Elise Stefanik tangles with Schiff to defend Trump during hearings

Ultimele articole - Antena3.roHOROSCOP 16 NOIEMBRIE. Racii trebuie sa faca un pas în spate, Varsatorii petrec timp cu familia

CALENDAR ORTODOX 16 NOIEMBRIE. Ce sfânt este sarbatorit astazi?

Oamenii dintr-un apartament din zona Pipera auzeau zi ?i noapte zgomote ciudate din spatele aparatului de aer condi?ionat de afara. Într-o zi, au decis sa se uite sa vada ce e ?i au încremenit: Erau peste 50! (VIDEO)

Monica era în troleul 69, când a auzit o femeie vorbind lânga ea. Când ?i-a dat seama cine este aceasta, a crezut ca le?ina: O Doamne, cum sa vezi a?a ceva mereu într-un troleu?

Doi poli?i?ti, rani?i într-un accident rutier în timp ce urmareau o ma?ina

Viorica Dancila: „Contracandidatul pre?edintelui e amenintat cu dosar penal. Vedem un nou Ceausescu”





16/11/2019 @ 00:15:55
script eseguito in 1275 ms