Immagine
 Trilingual World Observatory: italiano, english, românã. GLOBAL NEWS & more... di Redazione
   
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

The DIVINE Titles of ancient leaders become the Mythological Characters of the Bible & other sacred books NOT FOUND in recorded history... millennia of mistranslations languages evolution, oral traditions, interpretations, semiotics... makes TITLES to become REAL PEOPLE that nobody can find.

 

Documentary film about a linguist and a Catholic priest, who search for and find the origins of Christianity and the real historical Jesus: Julius Caesar.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

I did have a long rant typed here.

It was about opinions and their validity, the lack of growth in people, why I stay on Facebook, why the Three Gorges Dam is more important than next weeks football game, and the foolishness, naivety, narrow closed mindedness I see around me, and truth.

Seems rather pointless explaining to a Neanderthal how unevolved he is, or that he has the choice to evolve and grow, that this choice is the Gift of Free Will that Christians misinterpret as "gods mistake".

I will say this about truth.
It is subjective - this means the context used to define it makes it true.
Context is supplied by by your own biases, perceptions, experiences.
Therefore, truth is relative and true ONLY to the person claiming truth.
My context has a different background to yours so my truths are different.
This means truth is not true, nor false nor good nor bad nor evil nor ethical nor benevolent nor legal or illegal nor moral nor immoral or any other human construct.

The Neanderthals look confused. Go back to your football. The rich people who like to play chess with live pawns will think for you.

Author: Danger Foxall

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Non basta che il 30% del  reddito complessivo venga dalla dipendenza da antidepressivi delle donne bianche e che il 20% degli adulti assuma un  qualche tipo di farmaco psichiatrico. Adesso vogliono allargare trattamenti e farmaci psichiatrici a quanti più bambini possibile.

Big Pharma ha un unico obiettivo: fare profitti - non importa come. Questo può essere realizzato solo convincendo la gente comune e i medici che la soluzione ai problemi di salute siano i farmaci. Il buon senso ti dice che questo non può essere vero. Nessuno si ammala a causa di una carenza di farmaci nel corpo. In realtà le persone che assumono più farmaci da  prescrizione contemporaneamente soffrono di una serie di effetti collaterali che nel migliore dei casi sono semplicemente fastidiosi, ma talvolta debilitanti e addirittura fatali. Purtroppo la stragrande maggioranza degli americani e dei medici se la sono bevuta.

Gli americani costituiscono appena il 5% della popolazione mondiale, ma assumono oltre il 40% dei farmaci prodotti a livello mondiale. Pensi che i miliardi e miliardi di dollari che le case farmaceutiche spendono in televisione e altre pubblicità abbiano influenzato questo risultato? Quando i vostri bambini tornavano da scuola, voi probabilmente gli avete raccomandato: "Di' "no"alle droghe!" Eppure quando si guarda la televisione, le aziende di farmaci vendono sullo slogan di "Semplice, basta dire 'Sì' ai farmaci."

Solo due paesi, la Nuova Zelanda e gli Stati Uniti consentono pubblicità di farmaci alla televisione. La FDA l'ha approvato negli Stati Uniti nel 1999. Da allora le aziende farmaceutiche ci spendono ogni anno quasi 5 miliardi di dollari e l'americano medio vede quasi 16 ore di pubblicità di farmaci all'anno (circa 1920 spot). Un vero e proprio lavaggio del cervello per fargli credere che i farmaci siano la panacea per tutti i problemi, fisici ed emotivi.

Eri consapevole del fatto che i governi statali e federali stanno lavorando in concerto con le aziende farmaceutiche per promuovere l'uso di psicofarmaci sui bambini? Le aziende farmaceutiche hanno sviluppato i cosiddetti screening (test) di sanità mentale per i bambini. Così se a scuola un bambino viene valutato attraverso di essi e gli viene diagnosticato un disturbo mentale, viene indirizzato da uno psichiatra e introdotto ai farmaci psichiatrici. Questi farmaci sono in realtà  anfetamine per il trattamento del cosiddetto disturbo da Deficit di attenzione (ADD) o antidepressivi e farmaci antipsicotici per altri sintomi.

Indovinate chi escogita questi test di salute mentale e ne promuove l'uso? E sì! Le aziende farmaceutiche e i loro partner psichiatri. Indovinate chi finanzia questi programmi di test nelle scuole? Ovvio! Ancora loro: le aziende farmaceutiche.
Quasi 9 milioni di bambini in America stanno prendendo psicofarmaci da prescrizione e le compagnie farmaceutiche se la spassano. In realtà gli antidepressivi non sono più efficaci del placebo. L'unica differenza è che il placebo non causerà a te o ai bambini di avere idee o comportamenti suicidi o omicidi come invece hanno dimostrato fare gli antidepressivi. A proposito, gli antidepressivi sono proibiti in Inghilterra e nel Regno Unito per bambini sotto i 18 anni...

Gli antidepressivi possono creare tutta una serie di sintomi documentati nei bambini e negli adulti: depressione, scoppi di pianto, affaticamento, insonnia, idee suicide, pensieri omicidi, ansia, attacchi di panico, nervosismo e tremore, irritabilità, azioni impulsive, agitazione, confusione, comportamento maniacale, allucinazioni, incubi, distacco emozionale e perdita dei sentimenti. Questi sintomi si sviluppano dopo che è iniziato il trattamento con antidepressivi.
Naturalmente questo porta lo psichiatra o il medico locale ad aggiungere altri farmaci psichiatrici a regime. Questo manda spesso il paziente fuori di testa, rendendolo incapace di funzionare. Gli antidepressivi creano dipendenza, imitano l'azione della cocaina. I sintomi di cui sopra sono amplificati quando gli antidepressivi vengono interrotti bruscamente. Nessuno dovrebbe smettere antidepressivi o qualsiasi farmaco psichiatrico senza la guida di un medico. Un paziente deve esserne portato fuori molto lentamente, per diversi mesi.

Leggi l'articolo completo qui: politicaloutcast.com

Big Pharma è, però, solo un lato della medaglia. Gli psichiatri, con le loro diagnosi farlocche basate su un libro che classifica i comportamenti umani come malattie, prima conducono gli studi farsacon cui (spesso dietro lauto compenso) dimostrano l'utilità di questi psicofarmaci, poi li reclamizzano nei congressi medici e infine ne sponsorizzano la prescrizione. Gli psichiatri sono la categoria di medici che sono incorsi nel maggior numero di procedimenti disciplinari per conflitti d'interesse - in altre parole, prendevano soldi dall'azienda farmaceutica produttrice per promuovere un dato farmaco in uno studio scientifico o un congresso. D'altra parte, data la soggettività e arbitrarietà delle loro diagnosi, il settore psichiatrico è quello che più di tutti si presta al rischio di sovraprescrizione.

Fonte: disinformazione.it

Political Outcast di Stephen F. Hotze, M.D. - 22 Febbraio 2013
Tratto da CCDU

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Per la legge 267 del 1942 non vi è uguaglianza fra cittadini ed essa non tutela il risparmio.
La legge 267 colpisce gli imprenditori privati, le società di capitali e le società di persone.

Colpisce sul piano penale i cittadini, che hanno la responsabilità sociale delle imprese e delle società private.Tutela i creditori dei privati cittadini e delle società.

Non colpisce le banche, gli istituti pubblici, gli enti parastatali. Non sono colpiti con la 267 i "managers " di Stato, i lottizzati del potere pubblico, mentre i privati sono considerati dissestatori, bancarottieri ed incriminati magari per pochi soldi, nulla di fronte alle migliaia di miliardi che vengono a mancare negli istituti pubblici dissestati.

Assistiamo in silenzio alla devastazione economica degli enti e delle aziende di stato.
Il Banco di Sicilia ha perso migliaia e migliaia di miliardi (sembra oltre cinquemila miliardi) .
Per salvare il Banco di Napoli lo Stato si è accollato 12.000 miliardi di crediti e partite a rischio, più o meno il valore dell’Eurotassa.

La Federconsorzi ha perso circa centomila miliardi.
Il gruppo Ferruzzi ha perso trentaduemila miliardi.
L’INPS denuncia pubblicamente ottantamila miliardi di deficit. Il deficit dell’INPS ha distrutto in termini monetari anche il patrimonio immobiliare, valutato in circa cinquemila miliardi, mentre il deficit è indicato in ottantamila miliardi.

La BNL ad Atlanta ha perso quattromiladuecento miliardi; trentaquattro miliardi in Argentina; migliaia di miliardi con la Federconsorzi ed ha chiamato il suo socio INPS a ripianare le perdite: l’INPS poi afferma di non avere il danaro per adempiere alla sentenza della Corte Costituzionale che ha riconosciuto ai deboli cittadini il diritto a pensioni eque.

La legge 267 del 1942 non si applica a questi istituti pubblici che peraltro sono anche società per azioni.
Tali Istituti non possono fallire.

Per i loro responsabili non esiste reato di bancarotta fraudolenta neppure nel caso del Banco di Sicilia e del Banco di Napoli che con i loro debiti hanno superato e distrutto capitale sociale e patrimonio.
Non vale neppure per i managers dell’EFIM e delle altre società del Gruppo IRI, che perdono centinaia di migliaia di miliardi, anzi quei managers sono riciclati e proposti come leaders politici.

La Costituzione è palesemente violata soprattutto se si considera che, se il privato opera male lo fa a danno suo e dei suoi eventuali soci e non della collettività.
I managers delle imprese pubbliche e para pubbliche operano male in danno alla collettività ed a vantaggio personale dei loro amici lottizzatori.

La legge 267 del 1942 viola perciò l’art. 3 della Costituzione, ma viola altresì l’art. 47 della Costituzione, che prevede la tutela del risparmio, che non è tutelato, anzi ostacolato. In particolare:

illegittimità costituzionale della legge 267 del 1942, detta legge fallimentare con particolare riguardo agli artt. 216 - 217 - 218 - 219 - 220 - 221 - 222 - 223, laddove non prevede il reato di bancarotta semplice o fraudolenta nei confronti dei managers pubblici (ENEL - INPS - INA - ASSITALIA - EFIM - FEDERCONSORZI - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO - BANCO DI SICILIA - BANCO DI NAPOLI - ITALSTAT - IRI) e laddove non prevede il fallimento di banche, industrie pubbliche, para pubbliche o istituti pubblici o para pubblici, per violazione degli artt. 3 e 47 della Costituzione Italiana.

Fonte: associttadini.org

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

“Se i politici non praticheranno nuovi metodi per garantire eque opportunità economiche a tutti, i lavoratori di tutto il mondo non potranno che unirsi. E Marx potrebbe avere la sua vendetta”.

Karl Marx doveva essere morto e sepolto. Il crollo dell’Unione Sovietica e lo sviluppo capitalistico dell’economia cinese sembravano aver messo in soffitta le idee del grande filoso ed economista tedesco, autore de Il Capitale, vera e propria “bibbia” dei comunisti di tutto il mondo. Eppure, nel pieno della più feroce crisi economica della storia, le idee del grande pensatore stanno tornando in auge. La lettura delle sue opere ha visto un forte balzo, e sempre più spesso economisti anticapitalisti riescono a sviluppare interessanti ragionamenti anche sui media generalisti: cosa che fino a qualche anno fa, quando l’ideologia del libero mercato era al suo apice, sarebbe stato quasi impensabile.

Un esempio? Lo “storico” settimanale statunitense Time ha pubblicato un lungo articolo a firma del corrispondente da Pechino Michael Shuman. Di fatto, il settimanale riconosce a Marx un ruolo profetico: “Marx ha teorizzato che il sistema capitalista impoverisce le masse e concentra la ricchezza nelle mani di pochi, causando come conseguenza crisi economiche e conflitti sociali tra le classi sociali. Aveva ragione. E’ fin troppo facile trovare statistiche che dimostrano che i ricchi diventano sempre più ricchi, e i poveri sempre più poveri”. A sostegno delle tesi di Marx in effetti c’è uno studio dell’Economic Policy Institute di Washington che rivalea come nel 2011 il reddito medio di lavoratore maschio statunitense a tempo pieno era più basso rispetto al 1973. Tra il 183 e il 2010 il 74% dei guadagni in termini di ricchezza è andatato in mano al 5% della popolazione.

Secondo il Time, tuttavia, “questo non vuol dire che le teorie di Marx erano del tutto corrette. La sua ‘dittatura del proletariato’ non ha funzionato come previsto. Ma le conseguenze delle disegualianze sono esattamente quelle che aveva predetto:  il ritorno della lotta di classe. La rabbia dei lavoratori di tutto il mondo è in crescita: dagli Stati Uniti alla Grecia, passando anche per la Cina”. E ancora: “Marx aveva previsto un tale esito. I comunisti affermano apertamente che i loro fini possono essere perseguiti solo con l’abbattimento violento dell’ordine sociale esistente. ‘L’unica cosa che i proletari hanno da perdere sono le loro catene’. Ci sono segnali che i lavoratori di tutto il mondo sono sempre più impazienti. A decine di migliaia sono scesi nelle strade a Madrid e Atene, protestando contro la disoccupazione e le misure di austerità che stanno ulteriormente peggiorando le cose”.

Tuttavia, la Rivoluzione auspicata da Marx sembra essere lungi dal vedere la luce: le organizzazioni dei lavoratori sono deboli, e i movimenti sorti negli ultuimi anni (ad esempio Occupy Wall Street) si sono parzialmente sciolti. Colpa, secondo Jacques Rancière, esperto di marxismo presso l’Università di Parigi, delle reali intenzioni dei militanti, che non intenderebbero rovesciare il capitalismo, ma soltanto riformarlo. Tuttavia il Time mette in guardia: “Se i politici non praticheranno nuovi metodi per garantire eque opportunità economiche a tutti, i lavoratori di tutto il mondo non potranno che unirsi. E Marx potrebbe avere la sua vendetta”.

Fonte: fanpage.it via controlacrisi.org

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

RIT Capital Partners, which is chaired by Lord Rothschild, has taken a 37pc stake in Rockefeller Financial Services, the family’s wealth advisory and asset management wing. It has snapped up the holding from French bank Société Générale for less than £100m.
The transatlantic alliance cements a five-decade acquaintance between the now ennobled Jacob Rothschild, 76, and David Rockefeller, 96, the grandson of the ruthlessly acquisitive American oilman and philanthropist John D Rockefeller.

The two patricians now plan to capitalise on their family names to buy other asset managers or their portfolios, using their networks of top-notch contacts to ensure they get a seat at the table for any deal.

“We’ve known each other for a long time, they have a good business,” said Lord Rothschild yesterday. “We haven’t got a presence in the US and this brings together two formidable names in finance.”

He said the two firms planned to capitalise on current market conditions where banks, like SocGen in this instance, are selling non-core assets to rebuild capital ratios. “At a time when big banks are destabilised, there may well be opportunities,” he said. “We could buy an asset management company or grow one. Rockefeller already has $34bn (£21.9bn) assets under administration.”

He said David Rockefeller was still “very involved” in the business, though it is run day to day by chief executive Reuben Jeffery.

The Rockefeller group goes back to 1882, set up to invest the family money made by John D Rockefeller’s Standard Oil, the forerunner for today’s Exxon Corporation, which he built with a Darwinian aggression. “Do you know the only thing that gives me pleasure? It’s to see my dividends coming in,” he once said.

The Rothschild banking dynasty has its roots in the 18th century when Mayer Amschel Rothschild set up a business in Frankfurt.
Lord Rothschild fell out three decades ago with his cousin Sir Evelyn de Rothschild, who then ran the UK branch of the family bank NM Rothschild. That sprang to fame in 1815 when it bought government bonds in anticipation of Napoleon’s defeat at Waterloo.

Lord Rothschild’s relations with the French side of the family have been better though and he likened the Rockefeller deal to RIT’s tie-up earlier this year with the Edmond de Rothschild Group, which has €150bn (£120bn) under management.

“We think that having that span of interests in Europe and America – as well as China – will give us a better chance of finding exceptional investment opportunities,” he said.

RIT, which has net assets £1.9bn, has had a tricky few months with the shares down about 14pc in the past year. They fell 6 today to £11.25.

Lord Rothschild said: “Everyone has been marked down. We didn’t have a brilliant year on the quoted side but we did do very well on the private side,” realising investments in North Sea operator Agora Oil and Gas and credit manager Harbourmaster.

Source: telegraph.co.uk - Author: Alistair Osborne, Business Editor

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Due capolavori che sono passati sottosilenzio per la grande distribuzione, relegati in una nicchia cinefila per la colpevole pigrizia imprenditoriale del nostro Cinema che ha così poca stima del pubblico italiano da proporre solo risatine di genesi televisiva.

Locandina

Non era facile dicevamo, ma Giorgio Diritti è un narratore sopraffino, visionario eppur radicato alla realtà, con quel suo occhio documentarista che scandaglia la natura umana.

Questa volta esce dai confini del nostro paesaggio sconosciuto, quelle montagne impervie e silenziose dei primi due film, per accompagnare Augusta, giovane trentenne vestita di un dolore silenzioso che appena si immagina nelle scene iniziali verso l’Amazzonia, accompagnatrice muta di una suora missionaria dalla lingua lunga e dalle mani forti.

A bordo di una barca salvifica che percorre il Rio delle Amazzoni di villaggio in villaggio, Suor Franca come Caronte accompagnerà la Dantesca Augusta all’inizio del suo viaggio che attraverso l’inferno delle favelas di Manaus, con coraggio e partecipazione emotiva la porterà verso il paradiso terreno della propria essenza.

Con una fotografia strepitosa, che diluisce e modella la bellissima Augusta nella natura incontaminata, il film è anche severo documento di denuncia delle orribili condizioni della povera popolazione brasiliana, sfiorata con insensibile violenza dal miracolo economico carioca e che diventa condizione essenziale del percorso tutto personale della protagonista.

Jasmine Trinca nella favelas di Manaus

Augusta che comunica con una lingua nuova imparata attraverso gli occhi di chi soffre, mentre per paradosso simbolico le apparirà impossibile la comunicazione con chi parla la sua lingua-madre.

Un film bellissimo quindi, ricco di spiritualità e con un senso del “viaggio” interiore e geografico accecante, ma che divampa di sdegno e d’amore.

La straordinaria capacità contemplativa di Giorgio Diritti investe soprattutto lo sguardo tenero e senza filtri di Jasmine Trinca, che entra nel film e nelle coscienze conquistando tutto e tutti armata solo di tenerezza e di fragilità.

Jasmine Trinca

Ci sbilanciamo dicendo che sarà impossibile non premiare un’ interpretazione come quella di Jasmine così profonda e sincera. Quegli ultimi venti minuti di film saranno per chi avrà la fortuna di vederli qualcosa di mai visto nel Cinema italiano, impossibile da equiparare, che quasi scolora l’ottimo cast in cui, oltre agli sguardi fanciulleschi di incontaminata bellezza amazzonica, brillano Anne Alvaro, nel ruolo della smarrita mamma di Augusta e di Pia Engleberth che è Suor Franca, tanto forte quanto materna.

Fonte: retrospettive.com - Autore: Mauro Valentini

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Good morning, freedom of speech is a given in EU, but not everywhere in the world. How would you react? VIDEO from Germany.

In accordace with the decree xxxB datet 2013, train passengers are henceforth forbidden to discuss: religion, immigration policy, corruption. European Parliament defending freedom of speech. VIDEO.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

È quanto sostengono gli specialisti americani dell’University of Alabama a Birmingham (UAB), i quali hanno condotto una ricerca promossa dal National Eye Institute (NEI), in cui si dimostra come buoni livelli di sostanze antiossidanti e minerali come lo zinco possano ridurre sensibilmente il rischio di Degenerazione Maculare (DMLE o AMD, in inglese) con l’avanzare dell’età.

Tra gli alimenti collegati al miglioramento della vista vi sono le carote. Secondo il professor Leo Semes, della UAB School of Optometry, le carote da sole non apporterebbero però significativi miglioramenti della salute degli occhi.

“La base di questa convinzione è che le carote sono ricche di beta-carotene. Ma il betacarotene da solo non è una tutela sufficiente – precisa Semes – C’è anche un rapporto tangenziale che una carenza di vitamina A, una cugina del beta-carotene, sia implicata nell’adattamento della vista al buio”.

Il professor Semes, insieme all’American Optometric Association Health and Nutrition Committee, ha stilato una lista di alimenti specifici e nutrienti che possono apportare benefici alla salute degli occhi.
- Frutta e verdura: la vitamina C in esse contenuta può aiutare a ridurre la cataratta e l’incidenza dell’AMD.
- Pesce come tonno o salmone, e le carni magre, contengono acidi grassi che proteggono contro l’AMD.
- Carni rosse e cereali integrali contengono zinco. E una sua carenza può portare allo sviluppo della cataratta.
- Oli vegetali ricchi di vitamina E  – un noto antiossidante – possono rallentare la progressione della AMD.

La degenerazione maculare è in genere processo di degenerazione dovuto all’invecchiamento dell’occhio. Vi sono tuttavia anche predisposizioni ereditarie che possono far sorgere questo problema anche in età relativamente giovane. Altri fattori che possono innescare la degenerazione maculare sono i traumi oculari, le infezioni o le infiammazioni o, in alcuni casi, anche problemi di vista come la miopia.

Principalmente la DMLE si presenta con una difficoltà di lettura, in quanto a causa di una riduzione della visione centrale le lettere stampate risultano distorte. Allo stesso modo, vi è una percezione alterata e distorta delle immagini in generale: un sintomo tipico è il vedere le linee di per sé dritte come se fossero in realtà ondulate.

Fonte: informasalus.it

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

L'uomo, o la donna, che salirà al Quirinale condizionerà nel bene e nel male la vita del Paese per sette anni. I presidenti delle Camere e il prossimo presidente del Consiglio sono in transito, hanno il fiato corto, potrebbero arrivare, secondo valutazioni ormai unanimi, al massimo alle prossime elezioni europee della primavera del 2014. Le trattative per un nome condiviso per la presidenza della Repubblica tra pdl e pdmenoelle sono in uno stato avanzato. Il pdl vuole un presidente di garanzia, un salvacondotto per i processi dello psiconano. Il pdmenoelle vuole anch'esso un presidente di garanzia, che lo tuteli dalla prossima bomba ternmonucleare del MPS. Entrambi vorrebbero un presidente "Quieta non movere et mota quietare (Non agitare ciò che è calmo, ma calma piuttosto ciò che è agitato)". Non un Pertini, ma neppure più modestamente un Prodi che cancellerebbe Berlusconi dalle carte geografiche. E' necessario un nome nobile e alto che stia appollaiato sul suo ramo ad ascoltare le lodi per la sua indiscutibile alterità che gli arriveranno copiose da giornalisti proni e da politici grati. Io ritengo che il prossimo presidente della Repubblica non debba venire dalla politica, né ricoprire, o aver ricoperto, incarichi istituzionali. Se infatti diventi presidente dell'ABI come Mussari o presidente della Finmeccanica come Orsi, sei comunque parte del gioco, promosso dai partiti. Un foglione di fico e nulla più.

Il M5S voterà on line per il presidente della Repubblica nei prossimi giorni. Il suo nome sarà presentato in Parlamento. Di seguito le regole per le votazioni.

"Tempistiche:
- La proposta dei candidati verrà effettuata da tutti coloro abilitati al voto l'11 aprile dalle 10.00 alle 21.00.

- La votazione successiva sui primi 10 candidati selezionati si terrà sul sito beppegrillo.it due giorni prima della votazione in aula sempre dalle 10.00 alle 21.00.

Per votare le persone devono aver inviato il documento digitalizzato alla pubblicazione di questo articolo, 30 marzo 2013, ed essersi iscritte al MoVimento 5 Stelle entro il 31/12/2012

Modalità per proporre il Presidente della Repubblica:
- Per proporre il nome del suo candidato l'iscritto al MoVimento 5 Stelle dovrà accedere alla sua pagina personale. Potrà proporre un solo candidato con nome e cognome e non potrà modificare la scelta.

- Per votare l'iscritto al MoVimento 5 Stelle dovrà accedere alla pagina di votazione indicata con la propria email e password. Il sistema di votazione sarà linkato da un’email inviata a tutti gli aventi diritto di voto e sarà linkata anche all’interno della pagina personale.

- Ogni iscritto potrà votare per un solo candidato.

- Nel caso il servizio di voto non fosse raggiungibile (ad esempio per un attacco hacker) per più di un’ora il tempo di down verrà recuperato, se possibile, il giorno successivo.

- I 10 nomi più proposti verranno resi pubblici e utilizzati come base dei votabili e disposti in ordine alfabetico per la votazione finale. Su questi verrà verificato che abbiano compiuto 50 anni alla data del 15 aprile 2013 (o alla data delle votazioni in aula se già resa pubblica) e che siano italiani. In caso di problemi verrà preso il primo degli esclusi.

- Il nome che avrà ricevuto più voti sarà votato dai Parlamentari del MoVimento 5 Stelle

- Il processo di voto sarà verificato da un ente esterno ."

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

< settembre 2016 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
             

Titolo
en - Global Observatory (605)
en - Science and Society (594)
en - Video Alert (346)
it - Osservatorio Globale (503)
it - Scienze e Societa (555)
it - Video Alerta (132)
ro - Observator Global (399)
ro - Stiinta si Societate (467)
ro - TV Network (149)
z - Games Giochi Jocuri (68)

Catalogati per mese - Filed by month - Arhivate pe luni:

Ultimi commenti - Last comments - Ultimele comentarii:
MY HUSBAND WAS CURED OF LIVER CANCER WITH CANNABIS OIL TREATMENT BY RICK SIMPSON:ricksimpsoncureoil@gmail.comMy name is Victoria Mugasin DAV from DUBLIN IRELAND and my husband was diagnosed of liver c...
05/05/2016 @ 10:09:53
By victoria
PLEASE just GROW UP! On your own. Do not take any chance with/of any possible scam... just for your money... CANNABIS REALLY CURES and TREATS CANCER, any University/medical study shows it's TRUE... Ju...
16/02/2016 @ 18:14:15
By Turismo Associati
Hello to you all, my name is Amanda Roger , i am from California here in united state, i wish to tell you all, how i find a Doctor that cure me from BREAST AND SKIN CANCER, which i had for over two ye...
20/11/2015 @ 05:25:41
By Amanda Roger
"Gasiti diferentele..."SCLAVÍE s. f. Stare, condiție de sclav; sclavaj, robie. ♦ Fig. Stare a celui aflat sub o stăpânire tiranică; stare de asuprire; aservire. – Sclav + suf. -ie...
22/10/2015 @ 22:13:13
By Ford Turani
Jordan Maxwell recommends to research: "Hanseatic League - Teutonic Zionism"
19/04/2015 @ 16:24:28
By Turismo Associati
sir are you encouraging people participate in some kind of game? ...where people give up their power? It never worked before .... that’s why I suggest instead of give up your power, exercise it from y...
05/10/2014 @ 08:45:09
By James Smith
Asta e marihoana nu?ei cine te poate opri so faci ,eu nu prefer astfel de fistractie deoarece am vazut ca dupa nu mai faci altceva fecit ca dormi bine,nu am incercat nu incerc dar nu opresc pe nimeni ...
30/09/2014 @ 09:34:56
By Miulesvu Corina Lucia


Titolo


TurismoAssociati.it uses cookies to ensure you get the best experience on the internet (European Union User Consent Policy)

More info




Publishes and comments on leaked documents alleging government and corporate misconduct.




Trilingual World Observatory: italiano, english, romana. GLOBAL NEWS- If you want to make information and not suffer it, become a CITIZEN JOURNALIST.


TurismoAssociati.it & Facebook

notizie globali, global news, stiri globale, reti sociali, social networks, retele sociale


Atlas City Project 4 All Of Us Radio The Ecova Project Backyard AQUAPONICS - Bringing food production home EuropeanOrganizationforSustainability The New Z-Land Project Pangea Organization - United towards a sustainable future Resource Based Economy Foundation


TurismoAssociati. it FEED Reader


CURRENT MOON

Trilingual World Observatory: italiano, english, romana. GLOBAL NEWS- If you want to make information and not suffer it, become a CITIZEN JOURNALIST.



Prenotazioni hotel, voli, offerte viaggi e vacanze, case vacanze, voli low cost, noleggio auto, offerte speciali.



Latest NEWS @
www.TurismoAssociati.it

Non-Hodgkin lymphoma cured by CANNABIS. The video of Stan and Barb Rutner.

Dr. Joycelyn Elders, U.S. surgeon general: Myths About Medical Marijuana in The Providence Journal, 2004.

Marihuana vindeca CANCERUL: marturii despre uleiul de cocos si canabis.

Yahoo Incorporated Mail. My account recovery information is incorrect. The Password Helper says my password can't be reset online. "First time signing in here?" message.

All information in a video about Donatio Mortis Causa and The Venus Project

What is TOR browser?

Clinton, Trump go head to head in high stakes presidential debate

Kerry defends diplomacy as Russian-backed forces pound Aleppo

Wall Street drops as investors brace for presidential debate

Dozens of investors say North Carolina bathroom law 'bad for business'

U.S. Labor Department launches review of all Wells Fargo complaints

Charlotte protesters march for sixth night despite shooting video release

Ultimele articole - Antena3.roÎti amintesti bebelusul de pe coperta albumului Nirvana ''Nevermind''? Iata cum arata dupa 25 de ani - FOTO

Mircea Badea, dezvaluiri ?ocante despre „marele ars transferat la Sofia”: Daca eu n-a? fi scris pe blog ca a decedat, ministrul Sanata?ii n-ar mai fi spus niciodata asta

Gabriel Oprea a castigat 100 RON pe ora in fiecare moment din 2015! Uite cati bani a facut fostul ministru! E ENORM!

FOTO Incredibil! Un baiat de 16 ani s-a aruncat de la etaj, dar a scapat cu viata pentru ca a cazut pe un LOGAN!

Gabriel Oprea a castigat 100 RON pe ora in fiecare moment din 2015! Uite cati bani a facut fostul ministru! E ENORM!

Codru?a Kovesi: Nu ?tiu de ce a demisionat MRU





27/09/2016 @ 02:06:06
script eseguito in 625 ms