Immagine
 Trilingual World Observatory: italiano, english, română. GLOBAL NEWS & more... di Redazione
   
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

Si parla da tempo e con preoccupazione di razionalizzazioni della piazza finanziaria e di chiusure di banche, specie di matrice estera, di cessazioni d’attività di fiduciarie e di fusioni e acquisizioni tra istituti. Tutto questo si traduce in licenziamenti, sempre camuffati da partenze spontanee o incentivi, che colpiscono in primo luogo gli over-50, ma non solo.

Come si può prevedere un rischio incombente di pericolo per il proprio posto di lavoro? Esistono segni premonitori che possono far capire che qualcosa si sta muovendo, naturalmente in peggio, nell’azienda, grande o piccola che sia e praticamente in qualunque piazza finanziaria ci si trovi. Le vecchie volpi aziendali hanno imparato a riconoscere le avvisaglie di pericolo per la poltrona, ma sarebbe meglio dire per la sopravvivenza minima di ciascuno e della propria famiglia. Sulla base delle esperienze sul campo e dopo averle comparate con una lista stilata nella City dalla Entrepreneur Ltd, si possono identificare quindici punti chiave che, a prima vista anche abbastanza spiritosi, in realtà sono stati -purtroppo- ampiamente verificati in concreto. Almeno un paio proprio in questi ultimi giorni, in riferimento a banche elvetiche.  


Manuale di sopravvivenza

1. Voci di razionalizzazioni della piazza iniziano a circolare sui media (i giornalisti sanno sempre cosa fa la vostra banca prima che ve lo dica la DG e se vengono smentite con stizza dal vostro ufficio stampa, sono certamente vere - anche perché spesso è il direttore stesso ad averlo detto al Rotary o Lions al suo amico direttore di giornale)
2. Viene annunciato il blocco delle assunzioni (ma, misteriosamente, qualche faccia nuova la si vede arrivare lo stesso. (Vedi punto 10.)
3. Vengono tagliate le spese, specie le più ridicole (come biro, block-notes intestati, fiammiferi e cioccolatini nei salottini) che non influiscono certo sul budget. Le Mercedes e le Audi 8 aziendali cedono il garage alle Smart ‘per essere ecologici’
4. Si chiede ai dipendenti di vestirsi meglio in ufficio (anche il venerdì, ma da noi il casual Friday non ha mai attecchito molto. Invece, nessuno vi dirà che un banchiere non indossa mai scarpe marroni con il vestito blu)
5. Consulenti e personale interinale vengono mollati e interrotti i contratti con i fornitori tradizionali (prima parte della spasmodica ricerca dell’uomo miracolo – che non esiste e in genere viene impersonato da un venditore di fumo milanese, scuro in volto, che non parla mai e più costoso dei consulenti precedenti messi assieme. Bravissimo a ‘coccolare’ il Presidente cui dà del tu e gli telefona di continuo, ma non fa assolutamente niente di concreto per la banca)
6. Le riunioni in sala conferenze si moltiplicano, su temi ignoti e/o si decidono continui spostamenti (inutili) di personale da un ufficio all’altro. La catastrofe è se viene convocata una riunione collettiva di tutti i dipendenti (naturalmente dopo l’orario di lavoro)  
7. Si vedono sempre più visite di estranei (specie giovani o stranieri) condotti per gli uffici dai dirigenti ‘per far conoscere la nostra realtà’
8. Alcuni colleghi sono convocati in conferenza a porte chiuse, e voi no. E non vi dicono niente quando escono
9. Quelli delle Risorse umane, improvvisamente, girano per gli uffici, in silenzio, guardando con muta riprovazione tutto e tutti
10. I manager cercano di affrettare le nuove assunzioni (di loro protetti) che avevano in previsione da tempo (vedi 2. e 13.)
11. Il vostro capo diretto viene festeggiato perché ‘ha chiesto il prepensionamento’ o ‘vuole accettare nuove sfide’ e non viene sostituito
12. Vi viene richiesto di compilare una ‘job description’ (senza spiegare di cosa si tratta, né perché)
13. Vi chiedono di spiegare il vostro lavoro a un collega più giovane (in genere quello del punto 10) 
14. Se domandate quando potete prendere le ferie, vi rispondono ‘quando vuoi’
15. Vi continuano a domandare ‘a che punto sei con il tuo lavoro’, mentre prima non interessava a nessuno.

Infine, un fatto di recente avvenuto a Lugano: se circolano voci di fusione o vendita della vostra società X e vengono recisamente smentite, con relative invettive contro i giornalisti e annunci scritti ai dipendenti per e-mail o in bacheca, ma vedete il CEO della banca Y salire in Foresteria, dispensando sorrisi a segretarie e fattorini, sapete con certezza cosa vi sta per capitare.

Fonte: tio.ch - L.M.V.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Un team internazionale di scienziati sta progettando un viaggio... al centro della Terra. O quasi. La notizia, che a prima vista potrebbe sembrare un pesce d'aprile un po' in ritardo, è in realtà autentica e fondata: Damon Teagle, un geologo del National Oceanography Centre presso l'Università di Southampton, Regno Unito, e Benoit Ildefonse dell'ateneo di Montpellier, in Francia, stanno ultimando i preparativi per la perforazione oceanica più profonda mai tentata: oltre 8 chilometri sotto il pavimento del Pacifico.

buco

Cosa c'è sotto?

Il loro obiettivo è quello di espolorare la discontinuita di Mohorovièić, cioè la zona di confine tra la crosta terrestre e il mantello. Ma cosa si aspettano di trovare là sotto?
Nessun dinosauro e nessun passaggio verso un'altra dimensione, ma risposte: per esempio su come si sono formati il pavimento oceanico e l'intero pianeta. Il 60% della Terra si è infatti formato negli ultimi 200 milioni di anni: se confrontato per esempio al continente australiano, vecchio di miliardi di anni, è molto recente. Fino ad oggi gli unici campioni di roccia così antica che gli scienziati hanno potuto maneggiare sono quelli eruttati dai vulcani. "Ma si tratta di rocce profondamente alterate dai movimenti che le hanno portate in superficie" spiega Teagle.
Perforando così in profondità potranno invece scoprire come si evoluto il pianeta sin dal momento in cui il il nucleo e la crosta si sono differenziati.
In particolare gli scienziati studieranno la concentrazione di elementi come il potassio e l'uranio.

Esperimento hi-tech

Tenicamente la sfida è impegnativa: gli scienziati prevedono di perforare la crosta oceanica per 8 km a partire da 4.000 metri di profondità. Non è proprio il centro della Terra, che secondo i calcoli della NASA si trova tra i 6.357 e i 6.358 km sotto la superficie, ma non sarà certo una passeggiata. Attorno ai 6.000 metri i ricercatori troveranno temperature di oltre 560°C e pressioni di una tonnellata per centimetro quadrato.
La tecnologia per questo esperimento è ancora tutta da inventare: i più sofisticati strumenti oggi disponibili consentono di perforare in non più di 2.000-2.500 metri di acqua: a profondità quasi doppie servono materiali leggeri ma resistenti, lubrificanti speciali, sistemi per la trasmissione dati e molto altro ancora.

Nessun pericolo? Speriamo...

Secondo gli scienziati i luoghi potenzialmente più interessanti per il superbuco sono tre: le acque al largo delle Hawaii, della Baia dell California o del Costa Rica.
Ma un buco così profondo non sarà anche pericoloso? "No", affermano i ricercatori, "e non ci saranno nemmeno danni ambientali: nessuna fuga di gas nè di petrolio, che a quelle profondità e in quelle zone non ci sono". Insomma, il pericolo di una Deep Water Horizon 2 sembra scongiurato.
Se tutto andrà bene i lavori inzieranno entro il 2020. Un esperimento simile fu tentato per la prima e ultima volta nel 1961: il progetto ebbe scarso successo a causa dei modesti mezzi messi a disposizione degli scienziati e si concluse con un nulla di fatto e qualche campione di roccia estratto dalla crosta oceanica nei pressi di Guadalupe.

Fonte: Focus.it

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
By Admin (from 19/06/2011 @ 11:00:47, in en - Global Observatory, read 1380 times)

Researchers here have created the first electronic circuit to merge traditional inorganic semiconductors with organic "spintronics" – devices that utilize the spin of electrons to read, write and manipulate data.

Ezekiel Johnston-Halperin, assistant professor of physics, and his team combined an inorganic semiconductor with a unique plastic material that is under development in colleague Arthur J. Epstein's lab at Ohio State University.

Last year, Epstein, Distinguished University Professor of physics and chemistry and director of the Institute for Magnetic and Electronic Polymers at Ohio State, demonstrated the first successful data storage and retrieval on a plastic spintronic device.

Now Johnston-Halperin, Epstein, and their colleagues have incorporated the plastic device into a traditional circuit based on gallium arsenide. Two of their now-former doctoral students, Lei Fang and Deniz Bozdag, had to devise a new fabrication technique to make the device.

In a paper published online today in the journal Physical Review Letters, they describe how they transmitted a spin-polarized electrical current from the plastic material, through the gallium arsenide, and into a light-emitting diode (LED) as proof that the organic and inorganic parts were working together.

"Hybrid structures promise functionality that no other materials, neither organic nor inorganic, can currently achieve alone," Johnston-Halperin said. "We've opened the door to linking this exciting new material to traditional electronic devices with transistor and logic functionality. In the longer term this work promises new, chemically based functionality for spintronic devices."

Normal electronics encode computer data based on a binary code of ones and zeros, depending on whether an electron is present or not within the material. But researchers have long known that electrons can be polarized to orient in particular directions, like a bar magnet. They refer to this orientation as spin -- either "spin up" or "spin down" -- and this approach, dubbed spintronics, has been applied to memory-based technologies for modern computing. For example, the terabyte drives now commercially available would not be possible without spintronic technology.

If scientists could expand spintronic technology beyond memory applications into logic and computing applications, major advances in information processing could follow, Johnston-Halperin explained. Spintronic logic would theoretically require much less power, and produce much less heat, than current electronics, while enabling computers to turn on instantly without "booting up."

Hybrid and organic devices further promise computers that are lighter and more flexible, much as organic LEDs are now replacing inorganic LEDs in the production of flexible displays.

A spintronic semiconductor must be magnetic, so that the spin of electrons can be flipped for data storage and manipulation. Few typical semiconductors – that is, inorganic semiconductors – are magnetic. Of those that are, all require extreme cold, with operating temperatures below ?150 degrees Fahrenheit or ?100 degrees Celsius. That's colder than the coldest outdoor temperature ever recorded in Antarctica.

"In order to build a practical spintronic device, you need a material that is both semiconducting and magnetic at room temperature. To my knowledge, Art's organic materials are the only ones that do that," Johnston-Halperin said. The organic magnetic semiconductors were developed by Epstein and his long-standing collaborator Joel S. Miller of the University of Utah.

The biggest barrier that the researchers faced was device fabrication. Traditional inorganic devices are made at high temperatures with harsh solvents and acids that organics can't tolerate. Fang and Bozdag solved this problem by building the inorganic part in a traditional cleanroom, and then adding an organic layer in Epstein's customized organics lab – a complex process that required a redesign of the circuitry in both parts.

"You could ask, why didn't we go with all organics, then?" Johnston-Halperin said. "Well, the reality is that industry already knows how to make devices out of inorganic materials. That expertise and equipment is already in place. If we can just get organic and inorganic materials to work together, then we can take advantage of that existing infrastructure to move spintronics forward right away."

He added that much work will need to be done before manufacturers can mass-produce hybrid spintronics. But as a demonstration of fundamental science, this first hybrid circuit lays the foundation for technologies to come.

For the demonstration, the researchers used the organic magnet, which they made from a polymer called vanadium tetracyanoethylene, to polarize the spins in an electrical current. This electrical current then passed through the gallium arsenide layer, and into an LED.

To confirm that the electrons were still polarized when they reached the LED, the researchers measured the spectrum and polarization of light shining from the LED. The light was indeed polarized, indicating the initial polarization of the incoming electrons.

The fact that they were able to measure the electrons' polarization with the LED also suggests that other researchers can use this same technique to test spin in other organic systems.

Source: PhysOrg

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
By Admin (from 19/06/2011 @ 08:00:29, in ro - Stiinta si Societate, read 1799 times)

 Evolutia umanitatii a cunoscut salturi remarcabile, datorate scanteii de geniu a unor savanti ce au reusit sa realizeze in cursul unei vieti lucruri imposibile vreme de mii de ani, precum Arhimede, da Vinci, ori Edison. Despre Nikola Tesla s-a vorbit mai putin, intrucat insusi firea bizara a acestui savant l-a facut putin popular in epoca. Considerat prin excelenta tipul geniului neinteles de contemporanii sai, Tesla isi releva astazi, la mai bine de jumatate de secol de la moarte, intreaga masura a capacitatii sale creatoare. Ceea ce nimeni nu a putut descifra insa este cat de departe ar fi ajuns acest „geniu nebun” cu cercetarile sale, daca destinul i-ar fi permis...

Minunile din viata sa

Nascut in noaptea de 9 spre 10 iulie 1856, la Lika, o regiune muntoasa din Balcani, Nikola Tesla a fost, la origine, sarb. Tatal sau, Milutin, urmase un an scoala militara, apoi se transferase la seminarul teologic din Viena, fiind hirotonit preot in 1845. Inca din anii de gimnaziu, Nikola s-a facut remarcat ca un „copil minune”, abilitatea lui de a face in minte calcule integrale lasandu-i pe profesori cu gurile cascate. Tot din aceasta perioada dateaza si primul episod straniu din viata sa: in momentul cand a vazut, intr-o litografie din cartea de geografie cascada Niagara, micului Nikola i-a aparut brusc in minte imaginea unei uriase roti de otel invartita de apele vijelioase.

Ajuns acasa, i-a dezvaluit viziunea tatalui sau si i-a spus ca intr-o zi va ajunge in America si va captura energia cascadei in acest fel. Parintele l-a privit ingaduitor, convins ca sunt doar fantezii copilaresti, si ca, la maturitate, Nikola ii va da ascultare si se va face preot. Dar copilul nu avea nici cea mai mica inclinatie spre cele sfinte si totusi, nu indraznea sa incalce porunca tatalui sau. Intervine al doilea episod bizar: Nikola se imbolnaveste de holera si, aproape muribund, isi pune tatal sa promita ca, daca va scapa cu viata, ii va permite sa devina inginer, cum isi dorea. Preotul inalta rugaciuni pentru salvarea fiului si Nikola se vindeca iar parintii il lasa sa se inscrie la Scoala Politehnica din Graz, pentru a studia ingineria.

„Nu cunosc decat doi oameni geniali pe lume: Edison si Tesla”

Dupa absolvirea acestei institutii, este angajat la o companie din Budapesta, unde face primele schite ale motorului cu inductie, o descoperire tehnologica menita sa schimbe lumea. Imediat, este angajat de o alta companie de electricitate, de asta data din Franta, la Strasbourg, unde construieste o centrala electrica revolutionara, atragand atentia lui Charles Batchelor, asistent al marelui inventator american Thomas Alva Edison. In 1884, Batchelor ii ofera o scrisoare de recomandare catre Edison, personal.

Din nou, intervine un episod ciudat: in gara Le Havre, niste gainari ii fura distratului Tesla haina, cu tot cu bani si cu biletul de transatlantic. Amenintat sa rateze calatoria, tanarul il implora pe capitanul vasului sa-l primeasca la bord si acesta, impresionat, accepta in cele din urma. La 28 de ani, Nikola Tesla debarca la New York avand in buzunare patru centi, un carnetel cu calcule matematice, schita unui aparat de zbor si scrisoarea de recomandare, in care Batchelor scrisese: „Dragul meu Edison, nu cunosc decat doi oameni geniali pe lume. Unul esti tu, celalalt este pustiul din fata ta”... 

Intuind si el, instantaneu, in tinerelul cu mustata si ochi ageri ce sta stingher in fata sa, un rival periculos, Edison il primeste cu raceala dar accepta totusi sa-l angajeze, ca inginer electrician. Ca americanul avusese dreptate sa se teama de geniul tanarului emigrant se va vedea peste doar cateva saptamani, cand generatorul Edison cu care era inzestrat transatlanticul Oregon se defecteaza, amenint and ca voiajul peste Atlantic sa fie amanat. Toti spun ca reparatia nu se poate efectua in mai putin de o saptamana.

Or, intarzierea ar fi produs armatorilor pagube de sute de mii de dolari. Tesla cere sa fie trimis pe vas, spre a repara scurt-circuitul iar Edison, strans cu usa, ii promite o prima de 50.000 de dolari daca vaporul va pleca la timp; dupa ce descopera cauza, in distrugerea unor spire din bobina generatorului, Tesla rebobineaza dispozitivul, muncind ca un Sisif, o zi si o noapte, fara odihna. De altfel, ritmul sau de lucru ii sperie pe colegi: ii erau suficiente trei ore de somn pe noapte si a pastrat acest ritm infernal, fara sa simta oboseala, pana la batranete. Un adevarat extraterestru... Dar poate tocmai fiindca era atat de „nepamantean”, Tesla era si usor de pacalit. Cand isi cere rasplata, Edison il ironizeaza: a fost o gluma. „Cand ai sa devii cu adevarat un american, ai sa poti pricepe o gluma americana”.

Curent alternativ versus curent continuu

Socat si dezgustat, tanarul isi scrie demisia si se angajeaza la o compania de constructii, unde, timp de cateva saptamani, va sapa santuri pentru canalizarea orasului New York. Dar nu va ramane mult la munca de joc, caci un grup de investitori, intuind geniul sau, il sponsorizeaza, incurajandu-l sa-si deschida propria firma - Tesla Electric Light Company. Tanarul inventeaza imediat un bec superior, ca eficienta si design, celor realizate pana atunci de Edison si compania – al carui presedinte era doar cu numele – se umple de bani. Desigur, Tesla nu se alege decat cu faima...

Dar norocul lui e pe cale sa se schimbe. A.K. Brown, directorul importantei companii de electricitate Western Union ii incredinteaza o suma considerabila, pentru ca Tesla sa-si poata puna in practica ideea construirii unui motor cu curent alternativ. Un industrias din Pittsburgh, George Westinghouse, intuind importanta descoperirii pentru transmiterea informatiilor la distanta, vine in laboratorul lui Tesla si cumpara patentul, pentru suma de 60.000 de dolari. Savantul investeste toti banii in dotarea laboratorului, fiind apoi imprumutat de prieteni pentru a nu muri de foame...

Geniu pustiu

Triumful lui Tesla va veni la 1 mai 1893, cand la inaugurarea Expozitiei Columb (se implineau patru sute de ani de la descoperirea Americii), presedintele Grover Cleveland apasa pe un buton, aprinzand astfel o suta de mii de lampi incandescente, create de savantul din Balcani! Pe 16 noiembrie 1896, un nou triumf: prima hidrocentrala din lume, folosind, asa cum visase Tesla in copilarie, forta apelor vijelioase ale Niagarei, este pusa in functiune. America era la picioarele „geniului extraterestru”.

Urmeaza apoi unul dintre cele mai misterioase episoade din viata lui Nikola Tesla: experimentul Colorado. Inventatorul realizeaza un fulger artificial, lung de peste 40 de metri, tunetul produs de el auzindu-se la 50 km departare! Tesla va continua seria acestor experimente neobisnuite. Descoperind frecventa de rezonanta a pamantului, el reuseste sa provoace un seism artificial, plasand in sol un oscilator care rezona cu aceeasi frecventa cu a planetei. In primii ani ai secolului XX, Tesla prezice ca vremea va putea fi controlata cu ajutorul energiei electrice si propune implementarea unui sistem global de comunicatii fara fir, cu multe decenii inainte de aparitia Internetului... Dar ideile sale erau prea avansate si multi il considera nebun.

Cu cativa ani inainte ca englezii sa puna in functiune radarul, Tesla ii descrie principiile, dar isi abandoneaza cercetarile in aceasta privinta, convins ca descoperise o noua sursa de energie, o „raza mortala” care concentra fascicule de particule prin aer si genera o asemenea energie incat putea dobora „o flotila de 10.000 de avioane inamice la o distanta de 250 mile”! O asemenea arma ar fi descurajat, credea Tesla, dorinta oricarui stat de a comite agresiuni asupra altuia. Cei mai interesati de proiect se arata nu americanii, nici britanicii, ci... sovieticii, care chiar ii inainteaza un cec de 25.000 de dolari pentru a pune la punct un prototip.

Dar Tesla nu va mai putea sa-si puna in practica ideile, intrucat pe 7 ianuarie 1943 trupul lui neinsufletit este gasit intr-o camera a hotelului New Yorker. Imediat, FBI confisca toate documentele ce-i apartineau. Disparitia lui brusca a starnit controverse. A murit Tesla din cauze naturale (sa nu uitam ca avea 87 de ani, dar avea totusi o sanatate perfecta!) sau a fost eliminat chiar de catre serviciile secrete americane, de teama ca nu cumva cunostintele sale sa incapa pe mainile spionilor Axei sau ale rusilor? Un mister ce se adauga celorlalte numeroase mistere din enigmatica viata a acestui „stapan al fulgerelor”...

Autor: GABRIEL TUDOR - Revista Magazin

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Eccovi lo scoop sulla povera vecchia Ellade, il triste paese a cui la UE ha appena concesso una tregua temporanea prima di essere trasportata alla discarica comunale: la Grecia farà default nel 2012. Se ci sono scettici in giro, questa previsione viene dal grande oracolo di economia Taki, lo stesso Taki che aveva sentito puzza di bruciato anche prima che il governo greco fosse colto in flagrante a "cucinare" i suoi libri aiutato dalla piovra gigante velenosa, Goldman Sachs . Quest'ultima incassò la sua gigantesca commissione e tornò a casa per continuare il suo lavoro di fregare gli ingenui. I greci andarono in spiaggia a godersi il mare e ora pagano le loro follie passate.

Il guaio è che nessun responsabile del disastro è mai stato punito. Un ex-ministro della Difesa sotto il governo socialista di dieci anni fa, tale Akis Tsohatsopoulos, è stato in prima pagina sui giornali perchè gli avevano trovato 180 milioni di euro nel suo conto in una banca privata. Il barbone non aveva soldi di famiglia, tranne il suo stipendio ministeriale. I giornali gridarano allo scandalo, senza alcun risultato. Questi ha minacciato di rivelare la verità sulle tangenti per la difesa, per cui i "conservatori" all'opposizione si sono zittiti. Il risultato è stato un classico fiasco ellenico: il ministro ha tenuto il denaro e tutti sono andati in spiaggia a godersi il mare

Come si può prendere sul serio i politici greci? Costantino Karamanlis, morto da anni, chiamava ladri quelli della giunta militare, ma Taki che li conosceva meglio ha inviato pacchi alimentari alle mogli dei leader del colpo di stato mentre i loro mariti marcivano in galera. Karamanlis ha tenuto banco nel primo grande periodo di corruzione, quando portò la Grecia verso l'UE nei primi anni '80. Andreas Papandreou, padre del greco premier attuale, era conosciuto come Ali Baba perché lui e i suoi ministri hanno fatto del mentire e rubare una nuova forma d'arte greca, un arte molto più redditizia che costruire edifici inutili come il Partenone. Un altro Karamanlis, il nipote, ha dato il colpo di grazia all' economia quando per cinque anni quando seduto sul suo grasso sedere di primo ministro ha presieduto al ladrocinio generale nel settore pubblico dove si è rubato qualsiasi cosa valesse la pena di rubare.

I soli Greci le cui mani sono pulite sono la piccola minoranza che continuano a lavorare tenendo il governo lontano dalle loro attività. Gestire un'impresa in Grecia è un po 'come tenere un ristorante a Brooklyn durante durante il periodo di Don Corleone e Frank Costello. Prima o poi qualche pezzo da novanta - il governo - entra e ti domanda il pizzo. Il business in Grecia dipende da influenze politiche e senza di esse non c'è business. Io non ho lo spazio né la pazienza, per elencare i casi so che di americani di origine greca che hanno portato soldi nella vecchia cara Ellade per avviare un business e sono stati fregati dai funzionari del governo. E' molto semplice: se si vuole fare affari nel paese natale di Archimede, si corrompono funzionari governativi e il governo in Grecia è completamente, totalmente, al 100 per cento corrotto.

Sono stato costretto a vendere un complesso di hotel che ora ha un valore di cento milioni di euro per meno di un decimo del suo valore perché mi sono rifiutato di pagare una tangente alla Banca Nazionale della Grecia, per abbassare i tassi di interesse del 35% che stavo pagando. Sono stato stupido ? Assolutamente. Questo è stato venti anni fa, ma mi ha dato un grande piacere di andarmene dal paese e tornarvi solo sulla mia barca per incontrare le donne sulle spiagge. Alcuni di voi lettori di un tempo ricorderete che alcuni gangster hanno anche fatto saltare in aria la barca che avevo ereditato da mio padre. Mi sono rifiutato di pagare loro una parte dei soldi di assicurazione che ho raccolto e hanno cominciato a far saltare case e beni che appartenevano a persone che hanno lavorato per me. Quando finalmente ho trovato il modo di metterli con le spalle al muro hanno agito come se fossero del governo. Il loro capobastone mi ha detto: "Altri hanno pagato, perché non paghi allora ?" Anni dopo mi ha mandato una cartolina di Natale e mi ha elogiato per avere tenuto duro con la sua banda. (Era stato trovato legato e imbavagliato, ma vivo in un bagagliaio di un'auto nel frattempo.) L'ho perdonato, perché se il governo si comporta come un gangster, cosa deve fare un povero mafioso ?

Così la Grecia ancora una volta viene tratta in salvo dalla UE, ma per quanto tempo? Il debito pubblico dovrebbe raggiungere il 170% del PIL. Come può qualcuno aspettarsi che noi crediamo che la Grecia pagherà quasi il 20% del suo PIL per decenni semplicemente per gli interessi? E' un altro pacco che i banchieri-burocrati e i politici greci hanno confezionato. La Grecia è stata in default dal giorno del suo ingresso nell'UE quando ha cominciato a spendere come il miliardario Abramovich a Londra. (Č sempre facile scialacuare soldi ottenuti con la truffa). I contribuenti europei verranno lasciati con il cerino in mano. I burocrati euro-truffatori che gestiscono la nostra vita lo sanno, ma devono semplicemente guadagnare tempo. George Papandreou lo sa. Merkel e Sarkozy lo sanno. Bruxelles lo sa, ma il burlesque va avanti, una farsa ad oltranza

Ci sarà un colpo di stato in Grecia? Spero proprio di sì, ma la risposta è che non succederà mai. La gente ha messo su troppo grasso e si è rammolita dopo anni di banchetti gratis a spese altrui. Sto anche costruendo una casa in Grecia ora, proprio come il re Costantino. Intendiamoci, il re ha una scusa, soffre di eccessiva Hellenophilia, io non ho una scusa, ma mi piace vivere pericolosamente.

Fonte: cobraf.com - Autore: Taki Theodoracopulos - Articolo originale: http://takimag.com/article/a_coup_de_greece

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

A prima vista può sembrare la classica scoperta dell’acqua calda, ma fino ad oggi non ci era ancora riuscito nessuno: Daniel Nocera e i suoi colleghi del Massachusetts Institute of Technology, invece che inventarsi complicati e costosi marchingegni per generare energia pulita, si sono limitati a copiare Madre Natura e hanno sviluppato la prima foglia artificiale capace di ricavare energia dal Sole.

Il dispositivo non è altro che una piccola cella fotovoltaica grande come una carta da gioco che, grazie ad un procedimento del tutto analogo alla fotosintesi, utilizza l’energia solare per ricavare idrogeno e ossigeno dall’acqua: i due gas, una volta estratti, vengono impiegati per alimentare una cella a combustibile e produrre energia elettrica quando serve.

Un secchio d’acqua al giorno leva il buio di torno.
 
L'apparecchio messo a punto dagli scienziati del MIT non è solo estremamente efficiente, ma anche low cost: per costruirlo sono sufficienti materiali poveri e relativamente abbondanti come il cobalto e il borato di nichel. In aggiunta a questi, alcuni catalizzatori chimici che accelerano una serie di reazioni che altrimenti non avverrebbero.

Il prototipo è stato presentato qualche giorno fa al convegno annuale della American Chemical Society e ha funzionato ininterrottamente e senza guasti per oltre 45 ore.

Messo in un contenitore con 4 litri di acqua ed esposto in pieno sole,  può produrre abbastanza energia elettrica da soddisfare per un giorno le esigenze di una famiglia in un paese in via di sviluppo.
La foglia artificiale è piaciuta moltissimo agli indiani della Tata, che hanno già siglato un accordo con Nocera per industrializzarla.

L'idea non è comunque del tutto nuovo: la prima foglia artificiale fu realizzata una decina di anni fa da John Turner dello U.S. National Renewable Energy Laboratory di Golden, in Colorado. Il suo apparecchio però richiedeva l’impiego di metalli rari ed era altamente instabile.

Fonte: Focus.it

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

If your asthma is acting up, you’re probably not the only one. But unless you’re standing next to someone who is also huffing his or her inhaler, you wouldn’t know it. That’s a problem for epidemiologists who do their best work when they’re buried in data, and it’s exactly the problem a former Centers for Disease Control and Prevention (CDC) researcher aims to solve with a GPS- and WiFi-enabled inhaler.

The Ubiquitous Inhaler is Getting a Digital Upgrade - Mendel via Wikimedia

Asthma attacks can happen anywhere, but the causes of these attacks can be hard to pin down because patients don’t always report, or even remember, every time they pop their inhaler out for some respiratory relief. Dr. David Van Sickle’s Spiroscout inhaler aims to change this. Suck on the Spiroscout and it logs the time and position, sending it to a central computer for analysis.

That analysis benefits asthma sufferers on two levels. Individually, it allows participating patients and their doctors to analyze their inhaler use, shedding light on patterns that may develop in inhaler usage or indicating that perhaps the patient needs an adjustment in his or her medication.

But the larger benefit is societal. Once the data is stripped of identifying information, epidemiologists can analyze trends among entire groups of asthma sufferers. From this, they should be able to identify certain environmental and geographical factors--areas where certain plants are present or where certain pollutants are peristent--that precipitate asthma attacks. That could lead not only to a better understanding of asthma, but to a better understanding of the general air quality in a given area.

Source: PopSci

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
By Admin (from 18/06/2011 @ 08:00:36, in ro - TV Network, read 1471 times)

 Pozitia lui Paul Gustave Doré în istoria artei este una cu totul aparte. Critica îl considera cel mai spectaculos ilustrator de carte din toate timpurile – si recordurile sale vor fi greu de depasit. Exceptionalul gravor francez a „luminat” unele dintre cele mai cunoscute opere literare, fiind cel care a stiut sa învie prin imagine mesajele ideilor exprimate prin cuvinte.

Nascut la Strasbourg în 1832, adolescentul mare amator de lectura universala ajunge la numai cincisprezece ani sa fie ilustrator de carte la Paris. Uriasul sau talent de gravor, dublat de pasiunea pentru lectura, a determinat editori importanti din capitala Hexagonului sa-i comande unui „pusti” ilustratii pentru Rabelais, Balzac, Milton si Dante. Era o onoare de exceptie ca numele sau sa figureze pe copertile unor capodopere.

Atmosfera creata de lucrarile sale mai degraba sobre si – de cele mai multe ori – în litera textului – era apreciata atat de mult în epoca, încat a ajuns foarte repede sa dea viata lui „Don Quijote”. Dar, pe langa personajul principal, modul cum Doré l-a imaginat pe Sancho Panza a fost unul entuziasmant. Acea gravura savuroasa, tragi-comica, a devenit peste timp sursa de inspiratie pentru ecranizarea romanului lui Cervantes.

Cea mai spectaculoasa „iesire la rampa” a marelui gravor francez s-a produs dupa ce artistului i s-a comandat ilustrarea Bibliei – în anul 1866. Ceea ce a realizat maestrul a devenit o capodopera a gravurii universale si un mare succes de public si de critica. Zecile de scene surprinse de Doré (din Vechiul si Noul Testament) au ajuns sa fie adevarate „lectii din scriptura” pentru cititorul care era avid sa-si imagineze în detaliu faptele esentiale, vechi de mii de ani, din Cartea Cartilor.

This Prelude is one of the most touching music pieces ever, not hard to do, but very emotional. Dore's amazing illustrations are fitting these moods very well.
Thanks a lot for watching!

Artistul nu ocoleste aproape nici una din Cartile Vechiului Testament si este la randu-i un cititor fidel al textului. Poate una din cheile succesului gigantic de care s-a bucurat editia ilustrata a Bibliei consta în faptul ca Doré nu recurge la metafore si nu distorsioneaza în nici un fel mesajul fiecarui personaj sau actiune. De la drama lui Lot si pana la groapa cu lei în care a fost aruncat Daniel, de la monstrul acvatic al lui Iona si pana la indiscretia celor doi batrani fata de tanara Suzana, artistul percepe cu fidelitate ideile biblice, de parca ar fi colaborat cu redactorii textelor sacre.

Si daca eu personal as inventa o pseudocritica la adresa maestrului, as mentiona ca misterioasa regina din Saba, venita cu daruri la regele Solomon, nu este prezentata din fata. Nu se stie cu precizie de unde venea aceasta suverana si carui neam apartinea. Doré nu se încumeta sa sugereze nimic, aratandu-ne-o din spate.

Scenele în care apare Iisus sunt miscatoare si pline de evlavie. As putea spune ca sunt „cuminti” în raport cu textul biblic. De altfel, multe din scenele principale ne aduc aminte de lucrarile marilor maestri ai Renasterii si barocului, fara sa urmeze în delatiu sugestiile înaintasilor întru redarea temelor religioase... Dar ar fi nedrept sa nu amintim si despre „colaborarea” lui Gustave Doré cu Shakespeare, Byron, Poe, Hugo sau Chateaubriand.

Toate gravurile acestui impresionant cititor cu penita în mana ne pun la dispozitie talentul si elanul romantic de a vizualiza ceea ce cuvintele de îndeamna sa ne imaginam. Pretuirea de care s-a bucurat Doré este demonstrata si de contractul fabulos primit la Londra pentru a realiza o serie de gravuri despre viata din orasul de pe Tamisa... Maestrul a murit tanar, la numai 51 de ani, fiind înmormantat la Pere Lachaise.

Autor: PAUL IOAN - magazin.ro

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

La mia risposta rimane sempre la stessa ovvero in ottica di breve termine non dovrebbero esserci motivazioni oggettive a sostegno del possibile default (nel lungo termine tuttavia sono decisamente pessimista). Pur riconoscendo che ormai la nostra nazione rappresenta un paese in via di sottosviluppo caratterizzato da un lento processo di deindustrializzazione ed impoverimento sociale può vantare rispetto agli altri PIGS ancora alcune exit strategy che le consentirebbero di salvarsi in fasi di turbolenza finanziaria.

Eugenio Benetazzo

Cominciamo con il rammentare che l'Italia vanta la terza riserva aurea al mondo dopo USA e Germania con oltre 2400 tonnellate di metallo prezioso che danno ancora tantissima credibilità al paese in ambito internazionale (pensate che Cina e India ne possiedono rispettivamente 1000 e 500). In secondo luogo la popolazione italiana detiene il più grande patrimonio privato al mondo quantificato in oltre otto trilioni di euro, quattro costituiti da beni immobili di proprietà e quattro sottoforma di investimenti finanziari e liquidità (come depositi bancari, obbligazioni e titoli di stato), nessun altro paese al mondo può ostentare numeri di questa imponenza. La presenza di notevole ricchezza detenuta dalle famiglie italiane fa ipotizzare che in caso di difficoltà nella tenuta dei conti pubblici è pensabile una manovra di intervento a tampone attraverso una tassazione una-tantum (prelievo coatto sui depositi) o attraverso l'stituzione di una patrimoniale con alcune soglie di franchigia (proposta anche recentemente).

Infine l'Italia è caratterizzata da una shadow economy (economia sommersa) di notevole entità, stimata in circa 350 miliardi di euro, pari a oltre il 20% del PIL, la quale al momento rappresenta un autentico polmone finanziario per la piccola e media impresa che tuttavia potrebbe essere fatto emergere attraverso manovre di condono fiscale per generare un extra gettito in supporto ai conti pubblici. Termino con una mia personale provocazione: la tassazione della prostituzione in Italia consentirebbe di generare 20/25 miliardi di gettito annuo senza gravare sui portafogli dei contribuenti.

Fonte: eugeniobenetazzo.com

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
By Admin (from 17/06/2011 @ 14:00:27, in ro - Stiinta si Societate, read 1407 times)

 Jocurile erotice nu sunt apanajul exclusiv al omului. Si animalele dau dovada de fantezie. Stiu sa seduca si sa initieze rituri amoroase, uneori complexe. Cercetatorii s-au intrebat mereu daca animalele au sentimente precum cele umane. Daca se indragostesc... Raspunsul ramane insa drapat de mister. Va prezentam cateva esantioane din „cuibul de nebunii” al necuvantatoarelor.

„Mincinosii” au prioritate!

 Competitia dintre masculi presupune prezenta fizica sau indrazneala. In unele cazuri criteriile sunt insa diferite. Maimutele femele kahau din Borneo nu apreciaza masivitatea corporala ci dimensiunea nasului masculului, un veritabil semnal sexual. Cu cat acesta e mai mare, cu atat atractia e mai puternica.

Ispita haremului

 In lumea zebrelor regulile sunt foarte clare. Femelele se aduna in harem in jurul unui mascul dominator dar foarte dragastos. Ca sa devina stapanul haremului, masculul trebuie sa treaca prin incercari, adesea sangeroase, cu adversarii sai, dar merita pentru ca haremul ii asigura ratia mult ravnita de endorfine...

Dragoste si... reciclare

 Papagalii sunt atrasi, se pare, de bogatia de culori a penelor pe care si le expun cu ostentatie. In cazul „pasarii paradisului”, masculul incearca sa profite de cea mai buna lumina care sa-i puna in evidenta bogatia de culori a penelor, o garantie a seductiei. In timpul zbenguielilor, o parte din pene cad pe sol, la poalele copacilor: o adevarata mana cereasca pentru „pasarile-gradinar”. Masculii le strang cu grija pentru a decora cuiburile din ramurici. Femelele sunt extrem de „sensibile” fata de aceste detalii, nu din punct de vedere estetic insa, ci pasional.

Dragoste la inaltime

Urangutanii zburdalnici sunt mari amatori de sarutari si mangaieri, un preludiu al acuplarii. Locurile predilecte in care au loc manifestarile erotice nu sunt la sol, asa cum ar fi normal, ci la zeci de metri deasupra solului, partenerii fiind suspendati de liane.

Fragilitate, emotie si... paradox

 Gatul girafelor e un fel de calcai al lui Ahile. E foarte fragil. Cand un partener isi lasa capul pe gatul femelei, ei bine, asta e un semn de afectiune si de incredere pe care il accepta cu emotie. In momentul in care se produce insa acuplarea, gatul femelelor devine rigid, sugerandu-i partenerului faptul ca nu e dornica de acest gest de tandrete. Un paradox ca multe altele...

Autor: DORIN MARAN - magazin.ro

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 5976 persone collegate

< luglio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Titolo
en - Global Observatory (605)
en - Science and Society (594)
en - Video Alert (346)
it - Osservatorio Globale (503)
it - Scienze e Societa (555)
it - Video Alerta (132)
ro - Observator Global (399)
ro - Stiinta si Societate (467)
ro - TV Network (149)
z - Games Giochi Jocuri (68)

Catalogati per mese - Filed by month - Arhivate pe luni:

Gli interventi piů cliccati

Ultimi commenti - Last comments - Ultimele comentarii:
Hi, it's Nathan!Pretty much everyone is using voice search with their Siri/Google/Alexa to ask for services and products now, and next year, it'll be EVERYONE of your customers. Imagine what you are ...
15/01/2019 @ 17:58:25
By Nathan
Now Colorado is one love, I'm already packing suitcases;)
14/01/2018 @ 16:07:36
By Napasechnik
Nice read, I just passed this onto a friend who was doing some research on that. And he just bought me lunch since I found it for him smile So let me rephrase that Thank you for lunch! Whenever you ha...
21/11/2016 @ 09:41:39
By Anonimo


Titolo

Latest NEWS @
www.TurismoAssociati.it

Non-Hodgkin lymphoma cured by CANNABIS. The video of Stan and Barb Rutner.

Dr. Joycelyn Elders, U.S. surgeon general: Myths About Medical Marijuana in The Providence Journal, 2004.

Marihuana vindeca CANCERUL: marturii despre uleiul de cocos si canabis.

Yahoo Incorporated Mail. My account recovery information is incorrect. The Password Helper says my password can't be reset online. "First time signing in here?" message.

All information in a video about Donatio Mortis Causa and The Venus Project

What is TOR browser?

U.S. to 'support efforts' by South Korea, Japan to end worsening dispute

From Viet Cong to Team USA: Hanoi garment factory's Olympic transformation

Debt and dollar in demand, sterling and stocks stricken on trade war and Brexit

Republican support for Trump rises after racially charged tweets: Reuters/Ipsos poll

As Fed nears rate cut, policymakers debate how deep, and even if

War risk costs drag on UAE marine fuel sales, benefit Singapore: trade sources

Ultimele articole - Antena3.roOpera?ia care a durat 50 de ore! Doua siameze cu craniile ?i creierele unite au fost separate - FOTO

DIETA. Acest condiment reduce grasimea corporala de trei ori repede decât orice alta dieta!

HOROSCOP, cu Minerva dupa Eclipsa de Luna. Sunte?i cople?i?i de sentimente profunde, aten?ie mare la ceea ce visa?i

Veste tragica pentru o familie! Un elev de noua ani a murit la doar doua zile dupa ce a aflat ca avea leucemie

Membru CSM, propunere fara precedent pentru taierea pensiilor magistratilor

Cântare?ul R. Kelly, acuzat de numeroase abuzuri sexuale, a pledat nevinovat. Va ramâne în continuare în arest





17/07/2019 @ 11:14:51
script eseguito in 904 ms